In attesa del Nuovo Anno!

7 Dicembre, 2010

"Assange, ancora informazione e disinformazione".

WikiLeaks, di recente, sta seminando e spargendo notizie che si confondono con rivelazioni riservate e voci di corridoio.
Misteri dell’informazione, che invano si cercheranno di svelare…
Julian Assange, presto si accorderà, con chi? Nuove e minacciose rivelazioni che riguardano tutti i Paesi Occidentali, sono in procinto di “esplodere”…
Sono chiamate in causa tutte le organizzazioni internazionali di spionaggio: un intrigo internazionale degno della “guerra fredda”.
Enigmi risalenti a quel periodo che sono rimasti irrisolti ed inspiegabili, faranno da contraltare ad uomini di potere che, come il re nudo, oggi non hanno più lo scettro per comandare.

Informazione e disinformazione: il “Grande Fratello” anticipato da George Orwell, si è materializzato nelle sembianze di Julian Assange, il quale ha messo in atto (sicuramente non da solo) un meccanismo tale da tenere tutti gli uomini di potere con il fiato sospeso… Le rivelazioni permetteranno di entrare nelle grandi banche dell’economia mondiale, di aprire casseforti con doc. secret, custodite nei meandri e bunker di edifici e “Palazzi Reali”, una rete invisibile percorrerà le vie più nevralgiche del “sistema” e condurrà al “grande evento” del 2011…

 

Marco Federico