Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

INDAGINE RUSSA: L’attentatore dell’aeroporto a Mosca era un uomo e non una donna…

Aeroporto di Mosca

(Fonte: Debka. 25 gennaio.)

Gli investigatori russi, riguardo all’esplosione che ha ucciso 35 persone e
ferito 180 all’aeroporto di Mosca lunedi` 24 gennaio, sono certi che non si sia
trattato di una donna, ma di un solo uomo kamikaze di 30-40 anni, di
corporatura pesante e dagli apparenti lineamenti europei.

Aeroporto di MoscaAeroporto di Mosca

 

 Essi  stanno cercando dei complici che potrebbero aver visto
 l’attacco e che si sarebbero dileguati. Il governo russo ha indagato sulla mancanza di sicurezza che ha reso possibile
al kamiKaze di entrare nell’aeroporto internazionale dall’esterno, senza essere intercettato, arrivare al punto di incontro dei passeggeri e far scoppiare il suo carico senza bagaglio.

I suoi 3 o piu` complici, che sono stati spettatori, sono stati in grado di abbandonare il campo ed ora sono oggetto di una larga caccia all’uomo.
Finora, nessun gruppo ha rivendicato l’attentato, sebbene sia stato attribuito agli islamisti radicali da una delle repubbliche caucasiche.
La Russia necessita di un aeroporto sicuro, secondo lo stile di Israele, ha detto il presidente Dimitry Medvedev
quando ha rimproverato i funzionari
responsabili dell’FBS.

Marco Federico

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *