Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Servizi Segreti: Monti si affanna per ottenere voti dai cattolici moderati?

di Gabriella Gagliardini

Ancora risuona nella nostra mente la frase del professor Mario Monti, pronunciata al Parlamento: “Dove sono i poteri occulti? Io non vedo nessun potere occulto!”  Evidentemente, non lo vedeva perché era già all’interno. Non si tratta di un ballo in maschera, è proprio lui, Mario Monti vestito da membro della Massoneria, in perfetta forma, che ostenta la sua uniforme con orgoglio. Ma abbiamo le idee chiare su come si pone la Chiesa di fronte alla Massoneria?

I primi giudizi pronunciati nei riguardi della Massoneria da parte della Chiesa Cattolica risalgono a Leone XIII (20 aprile 1884) nella sua Enciclica “Humanum Genus” in cui denunciava la Massoneria per le sue idee filosofiche e concezioni morali opposte alla dottrina cattolica. Per Leone XIII, esse riconducevano ad un naturalismo razionalista che ispirava i suoi piani contro la Chiesa. Nella lettera al “Popolo Italiano” del giorno 8 dicembre 1892 il Santo Padre scriveva, non lasciando ombra di dubbio: “ Ricordiamoci che il Cristianesimo e la Massoneria sono inconciliabili, così che iscriversi all’una significa separarsi dall’altra”.

Con il passare degli anni, con la grande elasticità nei valori che caratterizza il mondo moderno, sembrava che la posizione della Chiesa fosse mutata nei confronti dei “fratelli massoni”; a fugare ogni dubbio interveniva il 26 novembre 1983 l’allora Cardinale Joseph Ratzinger, Prefetto della Congregazione per la Dottrina della Fede che, a firma del Papa Giovanni Paolo II, pubblicava la seguente Dichiarazione:

….“Rimane, pertanto, immutato il giudizio negativo della Chiesa nei riguardi delle associazioni massoniche, poiché i loro principi sono stati sempre considerati inconciliabili con la dottrina della Chiesa e perciò l’iscrizione ad esse rimane proibita. I fedeli che appartengono alle associazioni massoniche sono in stato di peccato grave e non possono accedere alla Santa Comunione.

…….

Il Sommo Pontefice Giovanni Paolo II, nel corso dell’udienza concessa al sottoscritto Cardinale Prefetto, ha approvato la presente Dichiarazione, decisa nella riunione ordinaria di questa Santa Congregazione, e ne ha ordinato la pubblicazione.”

 

Informativa di Marco Federico

 

 

 

 

E’ palese che  il cattolico, ligio alla sua religione, se si vuole attenere a quanto affermato dal Papa, non potrà favorire il prof. Monti nella sua strana e ambigua campagna elettorale perché è come se favorisse la massoneria che, forse, ha avuto un ruolo preciso anche nel “controllo” della crisi che stiamo, tristemente, vivendo. I poteri occulti, nella loro segretezza, nascondono alcune situazioni, ma dal momento che hanno la necessità di nasconderle non dovrebbero essere del tutto lecite. Altrimenti, perché non operare alla luce del sole?

Un altro fatto sconcertante, riconducibile alla massoneria, si sta verificando nel padovano dove Don Bruno Bevilacqua riceve, dalle varie parti d’Italia, migliaia di rosari con simboli massonici e satanici, destinati ad essere bruciati. Si tratta di rosari, prevalentemente di plastica, con le estremità del crocifisso a forma di pentagono; all’interno dei pentagoni un cerchio con un punto (emblema massonico). Inoltre, essi possono essere decorati anche da piccoli serpenti e dal sole che simboleggia la luce della ragione contro la fede. Questi rosari vengono distribuiti davanti alle chiese e presso i luoghi sacri e mariani, compreso il santuario di Medjugorje. Don Bruno, intervistato, ha parlato non di truffa, ma di “qualcuno, dietro a tutta questa vicenda, molto potente che ha a che fare con la massoneria ed il satanismo”.

 

I misteri si complicano, da dove sono spuntati questi rosari? Massoneria affiliata al satanismo?

Quindi, stiamo attenti e valutiamo bene il comportamento di chi in Italia ci ha ridotto, freddamente e senza ripensamenti, ad un popolo sottomesso totalmente alle tasse. Nonostante si siano verificati parecchi suicidi di gente disperata perché ridotta sul lastrico, in modo impassibile e gelo nel cuore, il “caro” professore non ha cambiato rotta minimamente ed ha continuato sulla sua strada intrapresa senza un minimo di scrupolo di coscienza, ma non toccando neanche le finanze degli intoccabili.

Tutto questo non fa parte affatto della carità e dell’amore predicati dal Cristianesimo!

 

 

17 Responses to Servizi Segreti: Monti si affanna per ottenere voti dai cattolici moderati?

  1. Andrea Rispondi

    Gennaio 6, 2013 at 3:39 am

    Sinceramente, visto il nome del sito mi aspettavo qualche cosa in più, magari delle prove invece che estratti ad hoc…. Vediamo di capire quali sono i motivi principali di dissenso della Chiesa verso la Massoneria:

    1) x la massoneria tutte le religioni hanno lo stesso valore, non esiste una superiorità Cattolica.
    2) La breccia di Port Pia è x la Chiesa il simbolo del tradimento massonico.
    3) l’idea liberista massonica è in contrapposizione con le paure insitillate con sapienza scientifica dalla Santa Romana Chiesa che attraverso Memzogne (selezione e revisione dei Vangeli), sensi di colpa, e manovre oscure ( la Massoneria è nulla rispetto ad opus dei e focolarini ).

    Il pentagono, e questo ve lo può spiegare chiunque abbia studiato all’Università Storia delle Religioni è un simbolo dinamico, in evoluzione che rappresenta l’Uomo, l’Esagono rappresenta il Divino. Qualche limitato di cultura può asserire che dentro il Pentagono si può iscrivere la testa del caprone del Baphomet, lo stesso vale allora per il quadrato inscritto nel cerchio da cui si ricava la croce retroversa satanica. Massoneria e satanismo sono molto lontane, tranne che per la figura di Lucifero dal Latino Lux Fero ( porto la luce ), visto dalla Massoneria in modo allegorico.

    Detto questo la Massoneria è una organizzazione umana, come tale le devianze sono presenti esattamente come nella Chiesa ed in tutte le Associazioni. Vi invito a documentarVi e non a fare dei banali copia ed incolla, se novecento aveste meno di 16 anni questo è un buon inizio verso il giornalismo.

    • Gabriella Gagliardini Rispondi

      Gennaio 6, 2013 at 11:11 am

      Nel ringraziare Luigi per aver colto lo spirito del mio articolo, ad Andrea devo precisare che il “copia-incolla” non fa parte assolutamente del mio stile, per scrivere preferisco tuttora il materiale cartaceo e il mondo dell’elettronica non fa per me. Quindi, prima di giudicare una persona occorre informarsi, io sono solita documentarmi e tu?…

  2. Marco Palmolella Rispondi

    Gennaio 6, 2013 at 4:48 am

    Cara Gabriella, non sono massone, così come non appartengo al Rotary o al Lions, che per me sono simili alla massoneria, perchè, immagino e credo che la difesa e lo scambio dei favori tra i membri sia superiore ai fini statutari. Però i poteri forti sono le banche ed anche la chiesa nella sua gerarchia laica e chierica. A Monteroberto c’è stata di recente una mostra che ha sostenuto un punto di vista diverso da quello espresso nel tuo articolo:
    “I Massoni; davvero fratelli maledetti? Storia, opere, eventi, oggetti, curiosità della Massoneria mondiale” è questo il titolo della Mostra organizzata dal Comune di Monte Roberto e dall’Associazione Culturale Ettore Ferrari di Roma presso la Chiesa di San Carlo.
    La manifestazione si è articolata in due diversi momenti; Sabato 13 Ottobre, presso la Sala Consiliare del Comune di Monte Roberto, incredibilmente gremita, il Sindaco Olivio Togni ha portato il saluto dell’Amministrazione comunale ai presenti e ha illustrato questo nuovo progetto culturale che per circa un mese attirerà molti visitatori nel cuore del castello. Infatti, oltre a proporre un nuovo evento culturale, si è colta l’occasione per meglio conoscere questo fenomeno sociale, culturale che pone tra i suoi obiettivi il perfezionamento dell’umanità. Il Sindaco Olivio Togni ha ringraziato anche l’Assessore Riccardo Ceccarelli e il curatore della mostra Dott. Ettore Passalalpi Ferrari per l’impegno e per aver messo a disposizione molto e raro materiale, capace di spiegare riti e valori della Massoneria.
    L’Assessore Riccardo Ceccarelli ha dichiarato che lo scopo della Mostra è stato quello di far conoscere, dal punto di vista di fenomeno culturale, la Massoneria che appare come associazione segreta, nascosta. Come sarà possibile visitando i vari cimeli esposti, la Massoneria ha una faccia dedicata allo sviluppo civile e alla cultura; infatti, com’è possibile dimenticare l’azione della Massoneria e della Carboneria a vantaggio dell’Unità d’Italia.
    L’Assessore Ceccarelli ha anche parlato della figura del religioso Rosario Esposito, Paolino, che ha pubblicato molti testi che hanno studiato il rapporto tra la Chiesa e la Massoneria fino alla novità espressa da molti episcopati, nel mondo, che hanno concesso ai cattolici di aderire alla Massoneria.

    • Gabriella Gagliardini Rispondi

      Gennaio 7, 2013 at 3:36 am

      Caro Marco, se ci atteniamo all’Enciclica suindicata del Cardinale Ratzinger, Chiesa e Massoneria rimangono inconciliabili ed esiste tuttora la scomunica per i suoi iscritti. Magari la scomunica non verrà mai applicata per cercare sempre un’intesa pacifica ed un ravvedimento di colui che è nel peccato, ma rimane un peccato grave essere membri della Massoneria. Posso anche ammettere che non tutti sono uguali, esistono delle persone rispettabili all’interno di essa, ma quello che non condivido è la segretezza. Perchè non agire alla luce del sole se non si ha niente da nascondere?….

  3. Luigi Gallina Rispondi

    Gennaio 6, 2013 at 9:39 am

    Credo che l’articolo di Gabriella abbia ben poco a che fare con la storia della Massoneria e le valutazioni dei suoi principi esoterici o essoterici.
    Il dato certo e’ che il Professor Mario Monti ha frequentato , e continua a frequentare esponenti della Massoneria Nazionale e gruppi di potere economico mondiale che si rifanno ad essa (vedi Bilderberg ).
    La cosa che ci deve far riflettere , leggendo l’articolo, e’ che la sua candidatura a Premier viene appoggiata da una coalizione di “centro” che si rifà ai principi Cristiani e ha nella Chiesa il suo massimo sponsor e sembra che poco importa l’inconciliabilita’ tra le due Istituzioni.
    Anche per questo la sua candidatura può essere considerata un “evento straordinario”.
    In Italia ci sono diverse Massonerie , tra le più importanti troviamo: Il GOI ( Grande Oriente d’Italia detto anche Palazzo Giustiniani ai tempi vicino a Cossiga), quella di Piazza del Gesù ( vicina a Andreotti, dove è permessa la frequentazione anche alle donne) e il GOD ( Grande Oriente Democratico, nato da un gruppo di Massoni staccatisi dal GOI ).
    Tutte queste Istituzioni hanno in comune i Principi Universali Massonici, ma si differenziano per la loro “politica” verso quello che viene definito il “mondo profano”.
    Nascondere che anche nella Massoneria il potere economico e di controllo di posti “strategici” della vita politica non interessa sarebbe cosa non corretta. La Massoneria vanta uomini molto importanti e potenti tra i suoi iscritti, i quali operano nei più svariati settori della vita sociale e politica ( in Scozia il Gran Maestro e’ stato il Principe di Edimburgo, a Montecarlo nella Loggia Garibaldi passano, e sono passati, numerosi esponenti politici e finanziari)
    Sarebbe anche molto interessante parlare anche dei vari Riti presenti nella Massoneria e la loro funzione all’interno dell’Istituzione ma ci sarebbe molto da scrivere ( nei Riti si entra quando un Fratello ha raggiunto il grado di Maestro ed esclusivamente su “chiamata” diretta chi già ci appartiene).
    Molti esponenti del Opus Dei sono anche iscritti in Massoneria e viceversa questo a indicare che,seppur ufficialmente incompatibili, tra Chiesa e Massoneria il dialogo c’è sempre stato e sempre ci sarà.
    Andrea secondo il mio parere quello che tu hai giustamente scritto ha ben poco a che vedere con quello che voleva dirci Gabriella.
    I principi di distinguo tra Massoneria e Chiesa che hai riportato fanno parte della storia che ha sempre contrapposto le due Istituzioni ma non hai tenuto conto del “collante universale” che le ha sempre assimilate ….il potere.
    Il Pentagono, o Pentalfa per gli esoterici, e’ costruito in una città la cui disposizione architettonica è la perfetta copia di un Tempio Massonico e dove un gruppo di essi hanno scritto la costituzione degli Stati Uniti d’America non dimenticandosi pero’ di far imprimere sul dollaro (simbolo del potere economico) cha ancora oggi circola un simbolo che unisce la crescita spirituale/individuale con quella economica/di potere
    Grazie

  4. Luisa Rispondi

    Gennaio 6, 2013 at 10:05 am

    Scusate ma il Prof. Monti non aveva promesso che sarebbe uscito dalla scena politica ?
    Oppure è uscito dalla finestra e rientrato dalla ,porta ?
    Lo sapevo e lo dicevo …. una volta entrati questi non escono più e sono felici di rimanere .
    Fanno finta perché sperano di essere supplicati.
    Ma chi era contento di pagare tutte queste tasse e l ha pregato di rimanere ?
    Io no . Io prego solo in chiesa .

    • Gabriella Gagliardini Rispondi

      Gennaio 7, 2013 at 9:05 am

      Veramente Monti aveva detto che non sarebbe entrato affatto nella scena politica, ora galoppa e sgroppa come un puledro, in vista delle elezioni. Si vede che ha avuto ampie assicurazioni di appoggi……Cara Luisa, continua a pregare in chiesa che questi “professori” non sono neanche degni di essere guardati!

      • luisa Rispondi

        Gennaio 7, 2013 at 6:22 pm

        Gabriella buonasera ,
        Monti in sella alla vita politica italiana ….poveri noi . Pagheremo tasse su tasse e tutti i sacrifici
        Nostri e dei nostri genitori ce li fanno pagare come se fossimo dei ladri, come se avessimo
        rubato . In realtà i ladri non erano a Montecitorio ?
        Io neanche ci credo al debito pubblico , per me tutte le tasse che paghiamo va nei loro
        Correnti bancari .
        Vogliamo aria nuova, gente nuova che ama la giustizia e denuncia l ingiustizia, l ipocrisia
        e capaci di denunciare coloro che cercano di corromperli .
        Viva la giustizia .

  5. Marco Palmolella Rispondi

    Gennaio 6, 2013 at 10:23 am

    Oggi Monti era alla messa dell’Epifania in Vaticano corteggiato da tutta la gerarchia clericale. Delle due una: o Monti non è massone, oppure i chierici accettano anche i massoni in chiesa e le loro azioni, visto che ha avuto l’appoggio del Vaticano per la sua discesa in campo.

  6. Ignazio Rispondi

    Gennaio 6, 2013 at 10:37 am

    Sono voti! Non c’è nulla di concettuale!

  7. Gabriella Gagliardini Rispondi

    Gennaio 6, 2013 at 10:56 am

    Caro Marco, essere presente alla S.Messa è anche un calcolo,un modo per accaparrarsi più voti, tutti possono essere presenti, anche i delinquenti più incalliti e l’ingresso in chiesa non è vietato. Il punto è un altro, alla messa si partecipa ed il punto culminante è proprio la Comunione. Non so se Monti si sia comunicato. Poi, per quanto riguarda l’appoggio del Vaticano, un giornalista dell’Osservatore Romano che ha espresso una sua opinione non può essere la voce della Chiesa in quanto esiste un portavoce della Santa Sede,che è un ecclesiastico.

  8. Agata Rispondi

    Gennaio 7, 2013 at 9:18 am

    La cosa che fa più senso riguardo a Monti è che si affanna ad accalappiare l’elettorato moderato, magari anche cattolico, facendosi vedere anche alla messa (tra l’altro di cattolico che assiste alla cerimonia con il telefonino all’orecchio c’è solo lui), ma pronto ad allearsi con la sinistra che non condivide affatto i valori cattolici non negoziabili. E’ un vero modesto: “La botte piena e la moglie ubriaca!”

  9. Agata Rispondi

    Gennaio 18, 2013 at 4:25 am

    Ora Monti fa progressi, dato che vede la futura poltrona vacillare, non disdegna neanche l’unione con Bersani. Doppia truffa!! Inganna i moderati, soprattutto cattolici,
    ed inganna i comunisti! Chi tiene il piede in due staffe, alla fine, batte il sedere per terra!! Staremo a vedere, aprite gli occhi, italiani! Monti e` la persona piu` ambigua e fredda che abbia mai visto!

  10. Davide Rispondi

    Gennaio 22, 2013 at 8:55 am

    Ho avuto sul sig. Monti, fin dalla sua prima apparizione pubblica, la stessa impressione che ha espresso Agata ovvero che sia la persona più ambigua e più fredda che abbia mai visto.
    Detto questo ci sono alcune domande che mi ronzano in testa e forse qualcuno può chiarirmele.
    1) Monti è stato messo al posto che illegittimamente occupa con un accordo unanime delle forze politiche (ricordo le lodi e l’entusiasmo di Bersani e della sinistra tutta quando il fatto è accaduto e non ho ancora bene inteso se tale entusiasmo fosse dovuto all’accontentarsi di essersi temporaneamente liberato di Berlusconi o nella sua cieca fede che il sig. Monti fosse davvero in grado di fare qualcosa di buono, in entrambi i casi appare chiaro come Bersani non si possa giudicare un politico lungimirante), ma anche fortemente appoggiato dal Presidente Napolitano. E’ lecito pensare che anche quest’ultimo faccia parte dellla massoneria?
    2) In questi giorni di delirio da campagna elettorale il sig. Monti ripete in continuazione (più per convincere se stesso che gli italiani sicuramente) di aver salvato l’Italia. Da che? Economisti di tutto il mondo oltre che italiani (economisti veri intendo) sono unanimi nell’esprimere un giudizio negativo sull’operato di questo Governo inoltre se un qualche effetto c’è stato nel miglioramento dei conti pubblici non è certo dovuto alle incredibili capacità del suddetto ma piuttosto all’ingiusto e soffocante esborso a cui gli italiani (in maniera non certo paritaria) sono stati costretti.
    A parte l’incredibile e anticostituzionale salasso dove sono i provvedimenti per una reale crescita economica del paese? Forse bisognerebbe chiederlo a quegli imprenditori che si sono tolti la vita perchè falliti a causa dei mancati pagamenti degli enti pubblici, oppure a tutti quegli altri che stanno attuando un fuggi fuggi generale dall’Italia portandosi all’estero capacità e risorse e lasciando a spasso molti lavoratori.
    Sono convinto che sia l’arroganza che l’inganno non premino a lungo andare e dopo tanta propaganda e autocelebrazioni si arriverà presto ad una resa dei conti.

  11. Agata Rispondi

    Gennaio 25, 2013 at 1:13 pm

    Hai fatto un’analisi perfetta, caro Davide, non c’e’ nulla da aggiungere! Continua cosi’, magari tutti gli italiani fossero obiettivi come te!

  12. Sandro Rispondi

    Febbraio 2, 2013 at 6:55 am

    Gli errori o orrori sono da sempre nella mano degli essere umani, i leader politici attuali lasciano uno stato economicamente saccheggiato, motivandone l’imminente bisogno di risanamento con aumenti di tassazioni, non che di nuove tasse. La catena del saccheggio applicata senza visione preventiva di riduzione delle spese di Stato, queste vanificano gli sforzi della popolazione Italiana, e non migliorano le sostanze. Monti ha privilegiato gli aumenti, e mancando gli obiettivi del suo governo tecnico, il risanamento degli sprechi delle voci di spesa. Ha commesso un solo errore, prefissando il solo obiettivo, spremere la popolazione. Congelare il consumo di beni essenziali del paese costerà alle casse dello stato il triplo dei ricavi delle nuove tassazioni o aumenti delle vecchie. Non serviva un Professore privo visibilità costruttiva per aumentare i tributi, fare del terrorismo spacciandolo per contrasto all’evasione fiscale, lasciando che l’emorragia delle spese di stato rendessero inutili i sacrifici degli Italiani, dimenticandosi altresì che lo stato è la popolazione, LUI, era solo l’amministratore del condominio ITALIA. Rendendo la stessa Italia un quartiere periferico del paese Europa.

  13. giorgio Rispondi

    Giugno 25, 2013 at 12:41 pm

    Premesso che la foto e’ un tarocco per cui la discussione non ha nemmeno motivo di esistere la mia domanda e’ ; davvero si pensa che uno che ha avuto gli incarichi e il prestigio di Monti ha bisogno di essere massone per essere quello che e’ ? Io dico di no. Ma se qualcuno la pensa diversamente me lo dimostri

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *