Commenti a: Servizi Segreti: SPECIALE “STAY BEHIND” http://www.servizisegreti.com/2013/01/servizi-segreti-speciale-stay-behind/4368 informazione, intelligence, politica internazionale e sicurezza - COOKIE: avvisiamo i visitatori che il presente sito web utilizza solo dei cookies tecnici e non di profilazione. Se accedete ai link esterni, i siti web di riferimento comunicheremo di conseguenza l'avviso relativo, esonerandoci da qualsiasi adempimento. Tue, 24 Jun 2014 06:06:55 +0000 hourly 1 https://wordpress.org/?v=5.5.1 Di: Luigi Gallina http://www.servizisegreti.com/2013/01/servizi-segreti-speciale-stay-behind/4368/comment-page-1#comment-3861 Mon, 07 Jan 2013 08:31:45 +0000 http://www.servizisegreti.com/?p=4368#comment-3861 Grazie Silendo per la risposta.
Non nascondo il mio interesse riguardo la storia di Stay-Behind trattata da noi anche in questo blog.
Avere l’opportunità di confrontarsi con i protagonisti è per me un grande piacere.
Grazie

]]>
Di: Silendo http://www.servizisegreti.com/2013/01/servizi-segreti-speciale-stay-behind/4368/comment-page-1#comment-3857 Sun, 06 Jan 2013 21:22:21 +0000 http://www.servizisegreti.com/?p=4368#comment-3857 Rispondendo a Luigi Gallina, in riferimento al luogo dell’addestramento, posso dire che la “base” principale era in un poligono e base militare in Sardegna, ovvero a Capo Marrargiu, dove ha sede anche il C.A.G. dei Guastatori. Nella zona infatti c’è la Base Militare di Torre Poglina costituita negli anni ’50 e destinata all’addestramento sia dei Reparti delle Forze Armate, sia dell’Agenzia di Informazione Esterna (Sismi, Servizio per le Informazioni e la Sicurezza Militare), dai reparti della Nato e da altri paesi “amici”.
Le basi comunque erano tutte sotto al supervisione del SISMI (il Sismi nasce nel 1977 e dura fino al 2007, dopo verrà sostituito con l’AISE) da cui dipendevano e a sua volta alle dipendenze gerarchiche del Ministero della Difesa.
Prima del Sismi, a gestire la struttura italiana ci sono stati i Servizi Segreti precedenti, ovviamente.
In ogni caso, non era solo quello il luogo di addestramento, dato che a volte la Gladio eseguiva delle esercitazioni congiunte con i pari rete Europei, relativi alle Stay-Behind di altri stati membri, e altre esercitazioni venivano effettuate in altri luogi a seconda della necessità e della tipologia stessa.

]]>
Di: Silendo http://www.servizisegreti.com/2013/01/servizi-segreti-speciale-stay-behind/4368/comment-page-1#comment-3856 Sun, 06 Jan 2013 21:01:33 +0000 http://www.servizisegreti.com/?p=4368#comment-3856 Rispondendo in ordine alle vs domande, inizio con dire a Fortitudo che il “reclutamento” era frutto di una selezione molto rigorosa ordinata dalla struttura Centrale (potete leggere il libro “Gladio, La Verità Negata” del Generale Paolo Inzerilli ), ed i singoli, una volta individuati ed identificati venivano osservati anche per mesi, anni, attenzionati, e messi alla prova (dovevano avere la massima affidabilità dal punto di vista anche della riservatezza) perche non c’era possibilità di errore. Nonostante la rete era fatta a compartimenti stagni (non si conosceva il vero nome del collega di corso o dell’istruttore stesso… si usavano solo soprannomi), era d’obbligo mantenere il segreto più totale, anche in ambito famigliare. In certi casi, è successo anche che la moglie ritenuta “idonea” sia stata anch’essa reclutata per non compromettere la situazione e garantire una miglior efficienza ad entrambi, escludendo possibile fughe di notizie involontarie.
Rispondendo a Mariapia, posso dire che per i “civili” non esisteva alcuno stipendio, ma solo un esiguo “rimborso spese” per quel che concerne il viaggio verso la destinazione dove si effettuava corso di addestramento. I militari erano già dipendenti dello Stato, quindi ricevevano ovviamente lo stipendio.
In riferimento a Paolo e al caso Peteano, consiglio di andare a leggere gli atti dei processi, per avere delucidazioni attendibili in merito, dato che i media nella cosiddetta Campagna di Disinformazione ne hanno scritte molte di ipotesi, teorie e castronerie negli anni.

]]>
Di: Luigi Gallina http://www.servizisegreti.com/2013/01/servizi-segreti-speciale-stay-behind/4368/comment-page-1#comment-3855 Sun, 06 Jan 2013 16:42:53 +0000 http://www.servizisegreti.com/?p=4368#comment-3855 Indubbiamente l’argomento e’ molto interessante .
Mi piacerebbe sapere come e dove venivano effettuati gli addestramenti dei “gladiatori”.
Molto e’ stato detto e scritto su Stay Behind ma poco, fino ad oggi , si è saputo.
Grazie

]]>
Di: Paolo http://www.servizisegreti.com/2013/01/servizi-segreti-speciale-stay-behind/4368/comment-page-1#comment-3847 Sun, 06 Jan 2013 10:52:43 +0000 http://www.servizisegreti.com/?p=4368#comment-3847 A me piacerebbe capire come sono andati i fatti risalenti alla strage di Peteano di cui un certo Vincenzo Vinciguerra ha parlato tanti anni fa
Insomma, voi civili non centrate niente?
Perchè allora menzionano sempre la Gladio?
Si può dopo tanti anni conoscere sapere la verità?
All’Università mi piacerebbe poter creare un incontro con gli altri studenti e poter trattare democraticamente certe questioni irrisolte in questa nostra Repubblica.

Buonlavoro
P

]]>
Di: Mariapia http://www.servizisegreti.com/2013/01/servizi-segreti-speciale-stay-behind/4368/comment-page-1#comment-3846 Sun, 06 Jan 2013 10:47:46 +0000 http://www.servizisegreti.com/?p=4368#comment-3846 Inoltre, STAY BEHIND vuol dire stare dietro?
Ma se la supposta invasione sovietica non è mai avvenuta, cosa facevate? Rientravate nelle vostre case con moglie e figli come se niente fosse?
Come gli agenti segreti o sbaglio?

Grazie per la cortese risposta
Una buona giornata.

]]>
Di: Mariapia http://www.servizisegreti.com/2013/01/servizi-segreti-speciale-stay-behind/4368/comment-page-1#comment-3845 Sun, 06 Jan 2013 10:41:01 +0000 http://www.servizisegreti.com/?p=4368#comment-3845 Scusate se mi intrometto tra i maschietti, ma di tanto in tanto passo da queste parti e leggo qualche articolo su questo sito niente male.
Vorrei porre una domanda a coloro che ne hanno fatto parte e cioè quanto sono stati pagati per fare da sentinelle?

]]>
Di: Fortitudo http://www.servizisegreti.com/2013/01/servizi-segreti-speciale-stay-behind/4368/comment-page-1#comment-3844 Sun, 06 Jan 2013 10:15:11 +0000 http://www.servizisegreti.com/?p=4368#comment-3844 Perfetto! Bravi, ma andiamo oltre i convenevoli e si cominci a far conoscere e sapere come ad esempio è avvenuto il reclutamento, se immediato oppure nel tempo.
Insomma, credo che sono in molti a chiederselo.

]]>
Di: Marco Federico http://www.servizisegreti.com/2013/01/servizi-segreti-speciale-stay-behind/4368/comment-page-1#comment-3840 Sat, 05 Jan 2013 19:10:42 +0000 http://www.servizisegreti.com/?p=4368#comment-3840 Caro Silendo, ringrazio te per la visita gradita…
Ad Majora!

]]>
Di: Silendo http://www.servizisegreti.com/2013/01/servizi-segreti-speciale-stay-behind/4368/comment-page-1#comment-3839 Sat, 05 Jan 2013 18:52:34 +0000 http://www.servizisegreti.com/?p=4368#comment-3839 Grazie Marco Federico per il tuo prezioso contributo.
Silendo

]]>
Di: Marco Federico http://www.servizisegreti.com/2013/01/servizi-segreti-speciale-stay-behind/4368/comment-page-1#comment-3833 Sat, 05 Jan 2013 07:23:43 +0000 http://www.servizisegreti.com/?p=4368#comment-3833 TITOLO IV
RAPPORTI POLITICI

Art. 52
La difesa della Patria è sacro dovere del cittadino.
Il servizio militare è obbligatorio nei limiti e modi stabiliti dalla legge.
Il suo adempimento non pregiudica la posizione di lavoro del cittadino, nè l’esercizio dei diritti politici.
L’ordinamento delle Forze armate si informa allo spirito democratico della Repubblica.

Art. 54
Tutti i cittadini hanno il dovere di essere fedeli alla Repubblica e di osservarne la Costituzione e le leggi.
I cittadini cui sono affidate funzioni pubbliche hanno il dovere di adempierle con disciplina ed onore, prestando giuramento nei casi stabiliti dalla legge.

]]>