Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Antonella Colonna Vilasi

  • Responsabile dell’Università Centro Studi sull’Intelligence – UNI – Ente di ricerca legalmente riconosciuto dal MIUR, MISE e dalla Commissione Europea, collabora in numerose riviste scientifiche, con articoli su Intelligence e Sicurezza. Insegna Intelligence in numerose agenzie ed Università.
UNI – Ente di ricerca riconosciuto dal MIUR – MISE e dalla Commissione Europea- Antonella Colonna Vilasi
  • Il KGB è un apparato di Stato che funzionava come una forza politica segreta all’interno dell’Unione Sovietica e, all’esterno di essa, come strumento d’azione clandestina. Fondato il 20 dicembre 1917 con il nome di CEKA, questo apparato è esistito in seguito sotto diverse denominazioni: GPU o GHEPEU, OGPU, GUGB, NKVD, NKGB, MGB e poi dal 13 marzo 1954, KGB. E’ stato sempre la spada e lo scudo del Partito, lo scudo che proteggeva il Partito Comunista Sovietico, la spada con la quale tentava d’imporre la sua volontà all’interno e all’esterno dell’Unione Sovietica.
  • Se in molti Paesi sono state resi pubblici quantità di documenti riferibili alle operazioni di intelligence del passato, nel caso dei Servizi Sovietici, ancor oggi, non è semplice scrivere una storia esauriente delle azioni di spionaggio e controspionaggio, visto che vi è stata una espressa decisione, comunicata nel gennaio del 2016, che ha determinato di rimandare l’apertura degli archivi al 2044.
  • Tali limitazioni, per poter effettuare studi scevri da visioni distorte, impediscono una valutazione funzionale della storia del KGB, e delle sue operazioni.
Antonella Colonna Vilasi