Servizi segreti: “si profilano nuovi equilibri di potere?”

Febbraio 13, 2012

Intervista di Marco Federico a Carmine Iannone, esperto di relazioni internazionali e politica estera, nonchè collaboratore della Fondazione Magna Carta nell'ambito: Democrazia e sicurezza internazionale.

 

Domanda: La primavera araba si sta rivelando uno degli eventi più sconvolgenti degli ultimi decenni,qual è  la sua analisi in proposito?

I  recenti moti politici che hanno interessato l’area del nord Africa ed in particolare Tunisia,Egitto,Libia costituiscono senza dubbio uno degli eventi più interessanti dal punto di vista politico degli ultimi decenni;infatti stiamo assistendo al tentativo di instaurare regimi democratici in un’area che per tradizioni storiche e costumi politici ne era estranea.
Nell’analisi della primavera araba occorre sottolineare alcuni punti importanti ossia valutare le cause scatenanti il movimento di protesta e cercare di individuare i possibili sviluppi anche a livello di equilibrio politico regionale dell’area;senza dubbio possiamo ricondurre alla maturazione delle opinioni pubbliche anche grazie alla rivoluzioni delle comunicazioni che permette a più persone di comunicare ed interagire,un ruolo importante nello scatenamento dei moti.
Resta comunque primario il bisogno e l’urgenza di liberarsi di regimi politici corrotti,anti democratici e repressivi;occorre anche ricordare che in particolare l’area nord africana in primis Egitto,Algeria, Libia hanno cercato in epoca di guerra fredda di percorrere vie nazionali secondo  utopici modelli di sviluppo come nel caso del “socialismo arabo”nel caso dell’Egitto nasseriano e del modello sovietico per quanto riguarda l’Algeria. Per quanto riguarda la Libia la “rivoluzione Verde” di Gheddafi del 1 settembre 1969 nel corso degli anni ha perso la spinta propulsiva iniziale per divenire un regime corrotto a conduzione familiare e repressivo nei confronti del popolo come gli ultimi eventi hanno dimostrato.
Partendo da questi dati iniziali possiamo individuare alcune caratteristiche peculiari che caratterizzano i moti dei paesi nord africani;semplificando in maniera eccessiva si sono etichettati i moti sotto la denominazione di primavera araba senza considerare le dinamiche dei singoli paesi;infatti se in Egitto si è assistito ad una rivolta delle aree rurali nei confronti di quelle urbane,non possiamo dire la stessa cosa della Libia dove la rivolta ha visto l’appoggio decisivo  di parte delle forze armate e della Tunisia dove la spinta decisiva è stata il decennale e repressivo regime di Ben Ali.
Dopo aver valutato gli elementi   scatenanti diamo ora uno sguardo ai possibili sviluppi   della primavera araba non senza aver fatto alcune considerazioni di carattere generale;come dicevo all’inizio l’area interessata ai moti di protesta è stata per tradizione poco propensa alla ricezione del modello politico occidentale basato sugli ideali di democrazia, libertà,uguaglianza. Questo accade perchè l’area in questione come tutto il mondo mussulmano storicamente non ha avuto quell’evoluzione anche a carattere rivoluzionario come è avvenuto in occidente con le rivoluzioni francese ed americana che hanno determinato una concezione del potere secolarizzato separando l’aspetto religioso da quello politico e dell’individuo garantiti i suoi diritti di libertà,di autodeterminazione,di opposizione al potere costituito.
Niente di questo si è verificato nelle aree soggette al dominio islamico dove si è rimasti  fermi ad una concezione del potere assolutista ed ad un ruolo dell’individuo assorbito dalla “Umma”comunità  islamica senza possibilità alcuna di avere garantiti i suoi diritti di libertà,uguaglianza,democrazia. Ecco allora sorgere dubbi sulla reale compatibilità dell’islam con la democrazia e quindi il successo della primavera araba anche se le nuove generazioni in virtù della rivoluzione delle comunicazioni globali sembrano aver assunto una nuova consapevolezza del proprio ruolo al fine di determinare regimi politici più democratici nei rispettivi paesi.
Non ultimo occorre considerare il ruolo del fondamentalismo islamico e di un possibile sviluppo  in senso fondamentalista dei moti nord africani;il pericolo c’è fino a quando non verranno eliminate le condizioni di indigenza nelle quali vivono parte delle popolazioni ed anche i recenti eventi libici  con il tentativo di voler imporre la “sharia”sembrano rafforzare questi timori anche alla luce del rifiuto del modello occidentale,ritenuto materialista, corrotto da parte di alcuni settori delle opinioni pubbliche nazionali          

   Domanda: Secondo lei la Turchia a livello politico religioso acquisterà sempre più potere in Medio Oriente?

È possibile stabilire un linkage tra le considerazioni ed analisi fatte per la primavera araba ed il ruolo della Turchia non solo in Nord Africa ma nell’intera area mediorientale;infatti il nuovo corso della politica estera turca impersonificato dall’azione diplomatica del ministro degli esteri Ahmet Davutoglu proietta la Turchia verso un nuovo protagonismo in aree che peraltro erano parte integrante dell’impero ottomano nel 19°secolo.L’approvazione il 17 dicembre 2010 di un “red book”sulla politica estera turca nei prossimi decenni conferma le aspirazioni della Turchia che intende imporsi non tanto con una politica di “hard power” con il ricorso allo strumento militare quanto facendo ricorso al soft power,divenendo in tal modo una fonte d’ispirazione per regimi politici che vogliono abbandonare regimi dittatoriali a favore della democrazia.
Ciò ci porta a fare alcune considerazioni sul modello politico turco cosi come si è sviluppato nel corso degli anni a partire da quando si pose fine al governo dei militari nel 1982 e si diede vita ad un esperimento politico laico,democratico ,dinamico sotto il profilo economico,indicatori recenti danno la Turchia con tassi di sviluppo del 11% e quindi tra le economie più dinamiche a livello mondiale. Sulla base di ciò si innesta l’azione diplomatica del Davatoglu nei confronti dei paesi della primavera araba alla quale offre un modello politico con il quale uscire da decenni di dittature e repressioni ma anche a livello regionale all’insegna del motto “Zero problemi con i paesi confinanti” e “Pace in patria pace nel mondo”.
Soprattutto il “zero problemi con i paesi confinanti “è degno di attenzione perchè presuppone la volontà turca di eliminare i motivi di frizione con tutti gli stati confinanti;esempio di ciò il tentativo  di porre fine alla pluridecennale controversia con l’Armenia per il genocidio del 1915 nel 2009 ,tentativo purtroppo fallito per la scarsa flessibilità delle reciproche posizioni. La recente crisi diplomatica con Israele per la questione dell’assalto israeliano alla nave turca che forzava il blocco di Gaza per portare aiuti ai palestinesi costituisce un novus nella già ingarbugliata situazione mediorientale dove anche punti fermi come l’intesa Israele-Turchia degli anni scorsi che poi non era altro che un accordo militare che permetteva agli aerei israeliani  di addestrarsi in territorio turco,va in crisi. Ed ancora possiamo accennare alla mediazione turca sul nucleare iraniano che pure ha provocato alcuni malumori in occidente arroccato su posizioni più intransingenti. Non ultimo l’interesse mostrato dalla Turchia nei confronti della rivolta siriana contro il regime di Bashir Assad testimonia il nuovo protagonismo turco nell’area mediorientale-nord-Africa ma va considerato anche in relazione agli equilibri politici internazionali ed al rapporto con l’occidente;non dimentichiamo che la Turchia è parte della Nato come baluardo estremo dell’alleanza per l’area medio oriente Asia Centrale in una regione strategica per le risorse petrolifere ed il passaggio degli oleodotti che portano il prezioso liquido in Europa.
Quindi la Turchia si sta riservando un ruolo da protagonista memore del suo passato ottomano;l’occidente,l’Europa,gli USA devono tener conto della nuova realtà  e cercare di integrarla nel nuovo contesto geopolitico mondiale. Molti osservatori ritengono che la recente svolta della politica estera turca sia conseguenza del rifiuto posto dall’unione europea alla richiesta turca di  farne parte e lo stesso Obama aveva mostrato favore per l’entrata della Turchia nell’unione europea per poi fare marcia indietro dicendo che capiva le perplessità degli stati europei. La soluzione di tale dilemma è strategica sia per la Turchia che per l’Europa stessa.   

Domanda: Per quanto concerne la crisi economica mondiale,quali sono gli stati che né  beneficeranno?

L’attuale crisi mondiale che sta sconvolgendo gli assetti economico-finanziari globali mettendo a repentaglio la stessa sovranità di alcuni stati come nel caso della Grecia merita la giusta attenzione per i riflessi che si hanno a livello di equilibrio geopolitico mondiale,nelle relazioni nord-sud ed anche a livello di sicurezza interna agli stati perchè è evidente che laddove ci sono condizioni economiche misere vi sono maggiori probabilità di sommosse interne che come l’attualità greca evidenzia paralizzano la vita del paese oltre che a creare condizioni di instabilità per le stesse istituzioni politiche. Secondo un attento osservatore della realtà politica internazionale nonché direttore della National Intelligence Dennis Blair la crisi economica internazionale ha sostituito il terrorismo come principale minaccia per gli Stati Uniti anzi addirittura può essere volano per nuove fiammate terroristiche come nel caso del Pakistan dove l’indigenza di gran parte della popolazione si accompagna ad una certa sensibilità verso il credo fondamentalista in un paese,aggiungiamo,dotato di arsenali nucleari. E cosi se consideriamo il caso dell’Ucraina che con un calo del 30%della produzione industriale sembra stimolare gli appetiti, mai sopiti della Russia.
Questo discorso serve a farci capire come dietro la partita della crisi economica se ne gioca un’altra più importante che riguarda i futuri assetti mondiali e rispettive leadership;gli USA se a breve periodo possono mantenere   la loro supremazia grazie anche al ruolo del dollaro,moneta accettata globalmente per gli scambi internazionali,a lungo periodo vedono minacciata la loro posizione e lo status di potenza economico- finanziaria mondiale a vantaggio di altre potenze tra le quali la Cina che da quarta potenza economica mondiale pur essendo stata colpita dalla crisi conserva grandi potenzialità finanziarie e di liquidità oltre che ad essere la seconda esportatrice mondiale di merci dopo l’Unione Europea. Ma non solo la Cina si candida ad “approfittare”della crisi economica mondiale per rimettere in discussione gli equilibri politici mondiali,infatti l’India,il Brasile che peraltro hanno un pil pari a quello della Russia bussano alle porte per avere maggior peso nel contesto internazionale.
Il contesto del G8 in tale momento storico diventa il palcoscenico dove più  si manifestano tali contraddizioni  e critiche verso un assetto economico mondiale che non corrisponde più ai dati grezzi dei pil nazionali né corrisponde alle reali potenze dell’economia mondiale in questo periodo storico. Non a caso la diplomazia italiana in occasione dell’ultimo G8 si è fatta promotrice  di un’apertura nei confronti di queste economie in ascesa con una politica di attenzione verso il G5 comprendenti l’India,la Cina,il Brasile,la Russia,la Turchia appunto per bilanciare ed aggiornare meglio le strutture di governance economica globale. Anche l’Unione Europea che pur costituisce  una potenza economica sia pure di recente costituzione cerca di stabilire linkages con le potenze in ascesa per alleviare lo strapotere economico americano.
Dietro la lotta per l’egemonia economica mondiale ci sono interessi egoistici nazionali e tentativi di ottenere i maggiori benefici da una situazione economica dinamica ed in divenire come quella attuale;politiche di stampo protezionistico possono mettere a repentaglio il libero scambio ed i flussi commerciali internazionali;in Europa la situazione della Grecia appare quanto mai critica con rischio di default dello stato che ha un debito di 300 miliardi di debiti che non si riuscirebbe a coprire neanche vendendo e privatizzando le aziende a partecipazione statale dal momento che dalla tale vendita a stento si potrebbero ricavare 150 miliardi di euro. Sempre a  livello europeo la Germania da sempre locomotiva dell’economia europea con una crescita del 3%,bassa disoccupazione ed esigenza di alzare i tassi d’interesse per disinnescare il pericolo d’inflazione si pone in contrasto con gli altri paesi per i quali la politica dei tassi bassi sono fondamentali per controllare gli interessi sugli alti debiti pubblici.
Ora in questo quadro geopolitico disomogeneo e dagli sviluppi imprevedibili perchè  dopo la Grecia sono a rischio l’Irlanda,la Spagna ed il Portogallo ed in mancanza di una politica autoctona europea ecco profilarsi lo spazio di manovra per la Cina che appunto può approfittare della crisi per prendersi due stati europei entro i prossimi 2 anni acquistando parte dei debiti pubblici degli stati,in particolare i sospettati sono la Grecia ed il  Portogallo,assicurandosi in tal modo uno sbocco delle proprie merci nell’Atlantico e nel Mediterraneo. Quindi Cina in ascesa ma anche India,Brasile e Sud Africa sia pure ad una dimensione regionale e non globale coma la Cina;questo per quanto riguarda i beneficiari della crisi invece gli sfavoriti dell’attuale congiuntura economica sono senza dubbio i PVS paesi in via di sviluppo che vedono ridursi gli stanziamenti e le politiche di sviluppo nei loro confronti ma anche alcuni paesi dell’est Europa vedono assottigliarsi gli stanziamenti per politiche di sviluppo.
Per concludere l’augurio che possiamo farci è che dalla crisi si esca prima possibile con una nuova governance globale che tenga conto delle nuove realtà economiche in ascesa.

Domanda: Dopo la cattura ed uccisione di Gheddafi quali scenari si aprono non solo per il territorio  libico ma anche per il nord Africa e medio Oriente?  

La cruenta fine del clan Gheddafi ha segnato per la Libia la fine di un epoca ed ha aperto a nuovi scenari e ripercussioni sia per l’area nord africana che per il medio oriente;infatti prima di Gheddafi vi era stata la fine dei regimi di Ben Alì in Tunisia e di Mubarack in Egitto con un ondata di democratizzazione che rischia di coinvolgere,anzi l’ha già fatto,anche i rimanenti regimi del medio oriente come nel caso della Siria dove è in atto una violenta repressione da parte del regime di Bashir Assad.
La valenza e gli effetti di un cosi vasto movimento di democratizzazione si potranno avere  ed analizzare meglio nel lungo periodo;per il momento resta la soddisfazione delle popolazioni per essersi sbarazzate di regimi ormai impopolari,cleptomani e corrotti. Le transizioni politiche con il passaggio da regimi dittatoriali a democratici presentano sempre grandi difficoltà soprattutto dove mancano tradizioni culturali e storiche che permettono dei passaggi effettivi,reali a regimi democratici e non solo un semplice avvicendamento di leaders.Quindi primo problema analizzare e valutare i nuovi governanti nei paesi della primavera araba,le loro ideologie,i loro programmi politici,come si pongono nei confronti del mondo occidentale,che grado di maturità democratica hanno raggiunto,che ruolo ha la religione nelle decisioni politiche,quale ruolo si è ritagliato l’esercito nella nuova articolazione del potere.
Ad un primo sguardo possiamo dire che dalle recenti elezioni tunisine vi sono già  notevoli polemiche sulla esclusione di gruppi politici e sulla correttezza delle stesse;in Libia invece  il Consiglio di Transizione Nazionale ha asserito di voler dar vita ad un’assemblea costituente per dare vita ad una nuova costituzione che regoli la vita politica ed il rapporto tra governo e cittadini. Più difficile appare la situazione siriana dove si è fermi ancora alla repressione della rivolta e non si vedono spiragli per favorire un cambio di regime.
Questi sono gli scenari a livello di politica interna;a livello internazionale occorre valutare come si pongono questi nuovi regimi politici nei confronti del mondo occidentale e qui inevitabilmente torna in ballo il ruolo che la religione islamica assumerà nei singoli paesi;non ci dovrebbero essere problemi per la Tunisia che già col precedente regime aveva raggiunto un discreto livello di modernizzazione e di laicizzazione della vita politica. La Libia costituisce un incognita dal momento che si sentono voci su una possibile islamizzazione della vita politica,civile che porrebbe il nuovo regime in opposizione al mondo dei valori e dei principi occidentali.
A livello di scenari internazionali è importante valutare il ruolo del petrolio che soprattutto nel caso della Libia   assume una notevole valenza strategica ai fini delle alleanze future con i grandi interessi delle multinazionali occidentali ma anche l’evoluzione delle vicende siriane che possono avere effetti importanti su tutto il contesto mediorientale.   
 

Domanda: Il petrolio ancora per molto tempo farà la parte del leone;quali nuove dinamiche politiche USA si intravedono?        

1. La questione petrolifera sarà nei prossimi anni il principale motivo di preoccupazione per il mondo occidentale in primis gli Usa perchè al di là  dell’aspetto politico energetico ha più ampie ripercussioni sul modello economico e sulla politica d’alleanze della potenza americana. Non ultimo da quando alcuni geologi hanno messo in guardia l’opinione pubblica mondiale sulla non illimitatezza delle risorse petrolifere a livello governativo si stanno cercando le risorse alternative nonché un modello di sviluppo non impostato completamente sulla risorsa energetica petrolio e derivati.

2. Certamente a breve periodo il petrolio continuerà a farla da padrone ma ciò  non impedisce soprattutto in America la ricerca di fonti alternative o quanto meno ridurre la dipendenza dalle forniture estere per una politica energetica più nazionale e svincolata da aree di crisi permanenti come può essere quella mediorientale in cui è richiesta la presenza militare americana per garantire gli approvvigionamenti. La questione più che tecnologica è prettamente politica dal momento che  si tratta di optare per una politica energetica a basso tasso d’inquinamento con ricorso ad energia eolica,solare,nucleare pulito anche per ridurre l’effetto serra a livello atmosferico e le sue conseguenze. Strategica per l’amministrazione americana è la riduzione dalla dipendenza mediorientale in materia di approvvigionamento ed una diversificazione degli stessi;occorre considerare alcuni dati per capire il grado di dipendenza americana da questa area:1/4 del petrolio americano proviene dal Medio Oriente e dall’area OPEC,addirittura negli anni 70 gli Usa dipendevano per il 70% dalle forniture mediorientali creando in tal modo un vero vulnus alla sicurezza nazionale ed anche al dinamismo del sistema economico americano.

3. Il presidente Obama con una serie di atti ed iniziative anche per contrastare le iniziative dei repubblicani e dei democratici moderati di far piazza pulita dei vincoli ambientali in materia di emissioni di co2,ha asserito che gli Usa nei prossimi 10 anni si propongono di ridurre di 1/3 la dipendenza da petrolio straniero con l’aumento della produzione interna di energia,ricorso a biocarburanti e gas naturale;già nel 2010 la quota del petrolio importato è stata meno della metà del fabbisogno nazionale americano.

4. Ciò è  accaduto anche perchè si è ricorsi a forniture di paesi del continente americano come Canada,brasile,Venezuela cioè paesi dell’area Nafta che già hanno rapporti economici con gli Usa;addirittura per suffragare ancor di più tale scelta strategica americana possiamo dire che il recente viaggio di Obama in Brasile peraltro in coincidenza con la sessione delle Nazioni Unite che autorizzava l’uso della forza nei confronti di Gheddafi,ha avuto come scopo precipuo quello di  garantirsi gli approvvigionamenti dai recenti e ricchissimi giacimenti brasiliani scoperti poco lontano dalle coste del Brasile. Quindi ricerca di diversificare le fonti per le forniture di greggio e svincolarsi dall’area mediorientale;addirittura si guarda con interesse al continente africano in virtù delle potenzialità produttive quantificate per il continente nero a 9,9 milioni di barili al giorno pari al 12,1%della produzione mondiale,ricordiamo che il Medio Oriente ha potenzialità produttive di 25,5 milioni di barili al giorno.

5. La recente scoperta della potenzialità produttiva africana,le riserve africane sono state quantificate a 117 miliardi di barili pari al 9,7%delle risorse mondiali sembra scatenare una nuova corsa (scramble) all’Africa simile a quella che avvenne nel 19°secolo in epoca coloniale con la concorrenza cinese in particolare e dell’India anche;consideriamo che il petrolio africano viene estratto principalmente sulle coste e ciò elimina i costi di oleodotti per convogliare il greggio verso i porti per smerciarlo ed esportarlo. L’Algeria,la Libia,il golfo di Guinea,il Gabon,la Nigeria,maggiore fornitore africano ed il Camerun si propongono come futuri fornitori di petrolio per gli Usa,la Cina e le altre potenze mondiali.

6. A breve periodo la strategia americana non può essere che quella di cercare un graduale allentamento dalla dipendenza dal Medio Oriente e dal sistema OPEC che racchiude dal 1960 i maggiori fornitori petroliferi mondiali ed attua con la politica delle quote un sistema tendente a mantenere alto il prezzo del greggio;a lungo periodo una recente ricerca ha quantificato per l’anno 2017 una dipendenza da petrolio straniero pari al 68% e ciò senza dubbio costituisce un fattore di rischio per la sicurezza americana. Perciò oltre che a cercare fonti alternative come:sabbie petrolifere, argillati petroliferi, petrolio offshore a grandi profondità,occorre a livello politico attuare una strategia tendente ad:impedire che stati come il Venezuela di Chavez o l’Iran possano destabilizzare il mercato del petrolio,a collaborare con governi locali per migliorare gli accordi petroliferi,a favorire una coalizione di potenze acquirenti del petrolio comprendente Cina,India,Brasile,Turchia,a garantire libero accesso alle compagnie petrolifere. 

Domanda: In tutto questo marasma mondiale è evidente che si modificheranno gli equilibri di potere;Israele riuscirà a raggiungere un accordo definitivo con la Palestina?  

In un contesto internazionale in continuo mutamento e dalla elevata instabilità  la vecchia e mai risolta questione palestinese si ripropone in tutta la sua drammaticità e potenziale instabilità per tutta l’area geopolitica mediorientale;sono passati quasi 100 anni da quando in piena guerra mondiale lord Balfour il 2 novembre 1917 fece la famosa dichiarazione sul possibile stabilimento di un focolaio ebraico in Palestina  creando in tal modo le premesse per un contrasto apparentemente insanabile tra il popolo ebraico e quello palestinese che aspirano a risiedere sullo stesso territorio.

In epoca di guerra fredda la creazione di uno stato ebraico il 15 maggio 1948 ha reso ancora più  infuocato il contrasto israelo-palestinese che è passato attraverso le guerre del 1948,1956,1967 e 1973 oltre che per l’intifada degli anni 80  e la guerra strisciante che tra le due guerre sia pure non dichiarata mano a mano che vi erano le ondate di immigrazioni dall’Europa verso la Palestina anche in seguito alle politiche razziali adottate in Europa,pure si scatenò tra le due popolazioni.
Non si contano i tentativi e le strategie adottate anche da esimi studiosi come Kissinger per risolvere l’annosa questione ma tutti senza alcun risultato;anzi nel corso dei decenni anche in seguito alle guerre che si sono svolte la situazione si è andata complicando aggiungendo sempre più motivi di risentimento per popoli che già hanno background culturali storico politico religiosi che li pongono in diretto conflitto.
Dopo la fine della guerra fredda si vedevano spiragli e si nutrivano speranze affinchè  dopo il muro di Berlino potesse cadere anche quello virtuale della Terrasanta che da decenni divide le due comunità ma le speranze sono svanite dinanzi alla scarsa flessibilità degli interlocutori ed alla persistenza di aspirazioni   massimalista che da ambo le parti impedisce il raggiungimento di un accordo. A nulla sono valsi i tentativi sia degli Usa e dell’Europa dal momento che i primi sono visti come sostenitori delle tesi israeliane anche in virtù della grande capacità di lobbying esercitata dagli israeliani all’interno dell’AIPAC (American Israel political action commitee) mentre  l’Europa è considerata un peso politico irrilevante a livello internazionale e quindi può limitarsi solo ad una capacità di sollecitazione come in occasione della dichiarazione di Venezia del 1980 nella quale si plaudiva alla nascita di uno stato palestinese che però doveva convivere con quello ebraico.
Nel corso degli anni si è ricorso a varie formule o slogan per cercare di risolvere l’annosa questione;uno di questi era quello di una terra per due stati o quello più accattivante di pace in cambio di territori sul quale dar vita allo stato palestinese.
Una questione preliminare e dirimente per Israele è quella della sicurezza del suo stato perciò fino a quando la leadership palestinese continuerà  a minacciare la popolazione ebraica nessun governo ebraico potrà sedersi al tavolo ed intavolare negoziati con la contro parte palestinese per la cessione di territori sui quali tra parentesi si sono insediati nel corso degli anni i coloni ebraici  seguendo la politica di colonizzazione di Shamir secondo il quale in tal modo non ci sarebbe stato più alcuna possibilità da parte palestinese di rivendicare territori abitati da popolazione ebraica.
Altra questione è quella dei confini che dovrebbe avere la nuova entità  statale palestinese ;da parte ebraica si è teso nei colloqui avuti di concedere territori senza continuità in modo sparso per agevolare il controllo israeliano simile al sistema dei bantustan del Sud Africa per la popolazione negra in epoca d’apartheid;non ultimo il problema di Gerusalemme che Israele ha conquistato dopo la guerra del 5 giugno 1967 e che entrambe le parti rivendicano come capitale dello stato. Se a tali problematiche ci associamo la lotta per le risorse naturali in primis l’acqua,vitale nel contesto mediorientale abbiamo un quadro completo delle difficoltà che la diplomazia internazionale sta incontrando per risolvere la vicenda.
Occorre per cercare di risolvere la questione un salto di qualità nell’approccio negoziale degli interlocutori di ambo le parti;senza un reciproco riconoscimento e legittimità della controparte  non ci sarà mai un accordo;occorre ricordare che l’OLP ed Israele negli accordi di Oslo si sono riconosciuti come realtà necessarie ma non hanno riconosciuto il diritto di entrambe a risiedere sullo stesso territorio. Perciò senza volontà politica ed audacia che elimini dal tavolo delle trattative  le frange oltranziste di ambo le parti e che tenga conto anche di possibili contraccolpi a livello di politica interna senza temere di pagare con la vita come fece Rabin,ebbene senza quest’evoluzione  difficilmente si riusciranno a superare le difficoltà che pure ci sono.
Bisognerebbe cercare non tanto un accordo globale risolutivo della questione  ma arrivare ad una serie di intese ed accordi anche complementari che possano far crescere la fiducia reciproca ed affrontare le vicende più spinose con animo ottimista;la ricerca di un accordo con la controparte palestinese sulla base delle considerazioni appena fatte potrebbe essere non utopia e potrebbe nel caso di una mediazione americana portare benefici all’America stessa nel senso che la soluzione della questione palestinese con un accordo che elimini anche il contenzioso con la Siria per le alture del Golan farebbe crollare tutte le condizioni che determinano l’influenza iraniana in Medio Oriente ,condizioni date dai contrasti permanenti di Israele con i suoi vicini.
Perciò  anche se non in vista l’accordo tra Israele e Palestina potrebbe essere raggiunto con una maggiore flessibilità ed audacia da parte degli interlocutori senza con questo calpestare le legittime aspirazioni delle controparti. 

Domanda: Intanto la Cina continua la sua avanzata silenziosa in Europa;diventerà temibile?

Diciamo che l’avanzata cinese in Europa è un dato di fatto che i governanti europei devono tenere nella giusta considerazione in virtù del fatto che la Cina è una potenza in ascesa a livello globale  e che non vi è continente o stato dove non ci sia la presenza cinese. Occorre  chiarire subito che si tratta di una presenza ed un interventismo economico e non una presenza  derivata da pressioni militari. Il mercato globale ha ridotto le barriere e cosi in onore del libero scambio nessuna economia   nazionale è al sicuro da investimenti ed acquisizioni straniere;l’attuale ascesa della Cina in Europa si concretizza in azioni di acquisizioni di quote societarie e partecipazioni-finanziamenti a progetti di infrastrutture. Ad esempio la Cina ha stipulato un accordo col governo serbo  per la costruzione di un ponte a Belgrado dal costo di 345 milioni d’euro interamente finanziato dalla Eximbank cinese;accordi  sono stati stipulati pure con altri stati   come  la Croazia ,la Slovacchia e la Bulgaria.Quindi est Europa come trampolino per entrare nei maggiori paesi europei come la Francia dove la Cina ha acquistato il 30%della GDF Suez e la Russia dove la Cina ha acquistato il 45%della società Nobel oil group.
Senza dubbio una politica cosi massiccia di investimenti e di penetrazione nell’economia europea presuppone alcune condizioni di base:la disponibilità  di una grande liquidità finanziaria ed il fondo sovrano cinese è uno dei più ricchi al mondo e la consapevolezza che l’Europa costituisce per la Cina lo sbocco privilegiato per le sue merci e quindi l’aggravamento della crisi in Europa potrebbe a lungo termine avere effetti frenanti sul frenetico sviluppo cinese. La Cina si comporta come un’azionista responsabile della comunità internazionale senza con questo rinunciare ai propri interessi;il recente viaggio di Hu Jintao in Europa ha portato a nuovi accordi con la Francia ed il Portogallo che insieme alla Grecia potrebbe entrare nell’orbita economica cinese dopo  le possibili acquisizioni cinesi di parte del debito dei due paesi.
Molti hanno visto in questa azione di penetrazione cinese in Europa  quasi una  colonizzazione dell’economia europea con relative perplessità e timori delle opinioni pubbliche mentre a livello governativo si cercano i capitali cinesi per salvare gli stati dalla bancarotta;a grandi linee è possibile asserire che la Cina riconosce all’Europa il ruolo di partner strategico per le proprie merci e che gli investimenti sono mirati alla redditività e non al mecenatismo salvifico secondo quell’ideologia dell’economia di mercato della quale la Cina chiede il riconoscimento.
Dopo l’entrata nel WTO nel 2001 la Cina ha chiesto ai partner europei il riconoscimento dello status di economia di mercato che gli stati europei sono restii a dare sia per la presenza ancora massiccia dello stato in economia sia per le politiche di dumping che falsano il gioco di mercato;comunque vadano le cose la Cina riceverà tale riconoscimento entro il 2016. Perciò dietro l’interventismo economico cinese nell’economia europea dobbiamo soffermarci non tanto sulle paure che in epoca di globalizzazione e libertà economiche sembrano anacronistiche,quanto sui reali motivi che spingono la Cina alla tale politica. Si è visto come la Cina è disposta ad acquistare parte dei debiti statali europei in cambio di riconoscimenti commerciali;ciò è stato interpretato  anche come strumento di pressione politica verso l’Europa stessa che potrebbe ammorbidire le sue posizioni in materia di diritti umani e della questione del Tibet.
Quindi più  che temere ci si deve confrontare con una tale realtà,capirne le logiche d’azione  ed evidenziare come la Cina sta cercando di diversificare i suoi investimenti finanziari privilegiando in questo momento quelli in euro rispetto a quelli in dollari;ciò spiega anche perchè l’euro mantiene  e si apprezza nei confronti del dollaro stesso pur nel mezzo di una crisi che coinvolge alcuni paesi europei                                    
Marco Federico
www.informativadintelligence.eu  

Intervista pubblicata sulla Rivista: INTELLIGENCE – Noi Cittadini per la SICUREZZA (Organo Ufficiale poliziotti italiani)

 

Tags: , , , , , , ,

8 commenti per Servizi segreti: “si profilano nuovi equilibri di potere?”

  1. Glauco on Febbraio 15, 2012 at 4:57 am

    E’già in corso in M.O.la “Pink Revolution”. Dopo la primavera araba ci sarà un autunno 2012 caldo.
    Non a caso si proclama, ultimamente, un eventuale attacco da parte degli israeliani alle centrali nucleari iraniani. La Russia, la Cina e qualche out-sider dell’ultimo momento verranno fuori in modo più prepotente per rivendicare i loro interessi in quell’area da sempre punto di snodo degli interessi mondiali. Non ci resta che attendere una nuova e strategica presa di posizione da parte degli americani. La Nato avrà un assestamento strutturale ed aprirà a nuovi Stati emergenti.

  2. Dico on Febbraio 15, 2012 at 8:15 am

    Certo che l’Iran potrebbe sorprenderci da un momento all’altro.

  3. Atom on Febbraio 15, 2012 at 8:16 am

    Qualche tempo fa
    Fonte: l’Occidentale
    12 Maggio 2011 – “Hanno fatto rumore nei giorni scorsi, e non poteva essere altrimenti, le prime esternazioni da ex capo del Mossad di Meir Degan, secondo il quale attaccare militarmente il potenziale atomico dell’Iran sarebbe per Israele una “mossa stupida”. L’uscita di Degan, criticato dal ministro della Difesa Barak per aver divulgato opinioni tanto nette, divide gli esperti e i vertici della sicurezza israeliana.”

  4. Rosario on Febbraio 15, 2012 at 8:53 am

    Secondo me l’Iran potrebbe essere un osso duro per Israele. Israele alla fine di un eventuale conflitto, ne uscirebbe sicuramente vincitrice ma con cospicui danni alle città tra cui Gerusalemme . . . . (.) Secondo me gli USA rimarranno fuori da un eventuale conflitto.

  5. Fortitudo on Febbraio 16, 2012 at 8:15 am

    Fonte: Getta la Rete – Notizie Estero – (giornale telematico)
    M.O.: otto bimbi palestinesi morti in scontro scuolabus-camion israeliano

    giovedì 16 febbraio 2012

    Gerusalemme, 16 feb. (Adnkronos/dpa) – Otto bambini palestinesi sono morti in uno scontro frontale in Cisgiordania fra il loro scuolabus e un camion israeliano. Nell’incidente sono rimasti feriti altri 20 bambini. Lo ha riferito all’agenzia stampa Dpa il portavoce della polizia palestinese, Izzat Said. Il portavoce della polizia israeliana, Mickey Rosenfeld, ha confermato l’incidente, aggiungendo che un ampio contingente di agenti e’ stato inviato sul posto.

  6. ***** on Febbraio 23, 2012 at 8:44 am

    Cosa sta succedendo ad Ankara?
    Sarebbe opportuno sapere come sta la giornalista Ilkem Ezgi Asam, una giovane donna di 25 anni che lavora al quotidiano della sinistra radicale Birgun. A quanto pare condannata per terrorismo. Cosa dicono i colleghi giornalisti turchi? Sarebbe interessante e, si spera, costruttivo saperne di più…

  7. Boris Zala on Marzo 2, 2012 at 1:14 pm

    In questi tempi c`é troppa instabilità economica e politica!Per il gran sbaglio della globalizzazione.Un`Europa attenta avrebbe potuto formare un`altra costituzione cioé creare un`Europa federale e non appiattirla tutto allo stesso livello.Ci sarebbero stati meno giochi economici mandando macchinari e fabbricazione nei paesi asiatici,invece con questo mero e corto (di tempo) guadagno abbiamo regalato le perle ai porci.Stiamo creando appunto dei blocchi contrapposti economicamente l`uno contro l`altro .Legati quasi assieme!Ma attenti qui c`é il pericolo;essendo così legati in economia ma contrapposti in interessi strategici come le risorse principali mondiali nel caso di questa crisi appena iniziata aggravandosi, può sfociare da qualche parte ( presumo il medio oriente)in una guerra che un po`alla volta diventa generalizzata come uno sfogo appunto a questa crisi,perché la finanza mondiale preferisce adorare il proprio denaro, dandogli valore alla carta invece che ai popoli del pianeta.Vedremo

  8. Marco Federico on Aprile 6, 2012 at 4:48 am

    Dennis Kucinich, un uomo politico di sinistra favorevole all’Islam radicale
    di Daniel Pipes
    Investigative Project on Terrorism
    26 marzo 2012
    http://it.danielpipes.org/10957/dennis-kucinich-islam-radicale
    Pezzo in lingua originale inglese: Dennis Kucinich, Lefty for Radical Islam



Pope Francis, where is the pontificate?

By

by ANDREA GAGLIARDUCCI on 21 GIUGNO 2021 What is happening to Pope Francis’ pontificate? Many ask this, especially after Alberto Melloni wrote a long piece in Repubblica that started...
leggi tutto »

Winter School di Geopolitica, in onda su Stroncature, diretta da Massimo Franchi e con la docenza straordinaria del Gen. C.d.A. Marco Bertolini.

By

Comunicato stampa 6 maggio 2021. Si è concluso, con l’ultimo seminario dedicato a “Caucaso e Asia Centrale”, la Winter School di Geopolitica, in onda...
leggi tutto »

Giulio Andreotti e l’Intelligence

By

“Intelligence, In libreria “Giulio Andreotti e l’intelligence. La guerra fredda in Italia e nel mondo” curato da Mario Caligiuri per Rubbettino. Roma (7.5.2021) –...
leggi tutto »

RENATO CAPUTO, VITTORFRANCO PISANO: I COME INTELLIGENCE. INDISPENSABILITÀ E LIMITI

By

RECENSIONE – Difesa On Line – Marco Pasquali – Seguito de Il sistema di informazioni per la sicurezza della Repubblica (vedi), il nuovo libro di Renato...
leggi tutto »

World Bank. Programmi di inclusione economica: una piattaforma per uscire dalla povertà estrema

By

Mentre i Governi ei partner per lo sviluppo cercano urgentemente di invertire la tendenza e aiutare i più poveri, un numero crescente di prove...
leggi tutto »

FBI “Operazione Los Angels”

By

33 bambini scomparsi salvati durante importanti indagini sul traffico di esseri umani, dice l’FBI – Peter Aitken | Fox News – Un’indagine multi-agenzia sul traffico...
leggi tutto »

Antonella Colonna Vilasi

By

Studiosa di Intelligence in Italia, è docente universitaria americana e presidente del Centro Studi sull’Intelligence-UNI. È stata tra le autrici europee ad aver pubblicato...
leggi tutto »

L’impatto del Covid-19 sulle vittime di tratta di esseri umani

By

Avv. Silvia Sticca Nel 2013 l’Assemblea Generale delle Nazioni Unite, con la Risoluzione A/RES/68/192, ha proclamato il 30 luglio la Giornata mondiale contro la...
leggi tutto »

Procopio di Cesarea e le Interconnessioni d’INTELLIGENCE 3° Puntata (di Pier Paolo Santi)

By

Pier Paolo Santi è attualmente analista presso l’ OMCOM (Osservatorio Mediterraneo sulla criminalità Organizzata d Mafia). Autore di libri e diversi report, tre volte...
leggi tutto »

Procopio di Cesarea e le Interconnessioni d’INTELLIGENCE 2° Puntata (di Pier Paolo Santi)

By

“Cosa accade quando un gruppo criminale, uno terroristico e una eventuale intelligence ostile, entrano in sinergia? Ebbene, si tratta solo di una delle molte...
leggi tutto »

Pier Paolo Santi: “alla ricerca delle interconnessioni”

By

Pier Paolo Santi è attualmente analista presso l’ OMCOM (Osservatorio Mediterraneo sulla criminalità Organizzata d Mafia). Autore di libri e diversi report, tre volte...
leggi tutto »

L’Affaire Ecomafia

By

Avv. Silvia Sticca Crimini Ambientali. Un Business mondiale da 259 miliardi di dollari l’anno Il termine ecomafia, nella lingua italiana, è un neologismo coniato dall’associazione ambientalista...
leggi tutto »

Dr. Evan R. Ellis, la mia testimonianza di ieri (24/06/20) alla Commissione per la sicurezza e la revisione economica USA-Cina-sul tema dell’impegno della Cina in America Latina.

By

R. Evan Ellis,Research Professor of Latin American Studies, Strategic Studies Institute, U.S.Army War College la versione della testimonianza è inclusa qui come file PDF, ed è...
leggi tutto »

ICSVE (International Center for the Study of Violent Extremism)

By

Can We Repatriate the ISIS Children? ICSVE Panel Discussion featuring Ambassador Peter Galbraith Beatrice Erikson Anne Speckhard, Director ICSVE 11:00 AM EST June 24th ,...
leggi tutto »

“Covid-19 accelera l’avanzamento della Cina in un mondo più diffidente: Prospettive per l’America Latina. ”

By

Evan Ellis è professore di ricerca per l’America Latina presso l’Istituto di Studi Strategici presso il US Army War College ed ex membro dello staff...
leggi tutto »

LA MAFIA SILENTE

By

Di Silvia Sticca -Se la mafia fosse stata semplicemente la “metafora per eccellenza del Mezzogiorno tradizionale”, essa si sarebbe dovuta estinguere con l’avviarsi dei...
leggi tutto »

Giovanni Lippa – Era una situazione differente: come cambia l’Italia della trattativa.

By

Tito Livio racconta di come Tarquinio il Superbo, volendo conquistare Gabi, città che sorgeva tra Roma e Preneste, vi avesse inviato suo figlio Sesto....
leggi tutto »

International Center for the Study of Violent Extremism (ICSVE)

By

PERSPECTIVE: Delegitimizing ISIS and Militant Jihadist Ideologies May Also Require Addressing Anti-Western Biases Anne Speckhard and Molly Ellenberg When ISIS was defeated territorially, there...
leggi tutto »

Monitoraggio capillare per la difesa delle infrastrutture critiche…

By

ANTITERRORISMO – Nello scenario attuale, oggi più di ieri, è indispensabile monitorare gli ospedali, in modo capillare, per salvaguardare le infrastrutture nevralgiche del nostro...
leggi tutto »

Il Generale Paolo Inzerilli ricorda l’amico Francesco Gironda

By

– Il mondo dopo la fine della seconda guerra mondiale (1945) era suddiviso in due blocchi: da una parte gli Stati Uniti d’America e dall’altra...
leggi tutto »

International Center for the Study of Violent Extremism (ICSVE)

By

PERSPECTIVE: Ireland’s Lisa Smith Is a Test Run on Repatriation of ISIS Women by Anne Speckhard The recent return of Irish ISIS wife, Lisa...
leggi tutto »

Caccia a Matteo Messina Denaro – Quei fili che scottano

By

16 ottobre 2019 – La Valle dei Templi – Gian J. Morici – Se c’è una differenza della quale ci si accorge subito nella...
leggi tutto »

L’arte del pentitismo

By

Gian J. Morici – 31 ottobre 2019 – http://www.lavalledeitempli.net/2019/10/31/larte-del-pentitismo/ Sono trascorsi trentacinque anni da quando Tommaso Buscetta inaugurò la stagione del pentitismo dei grandi...
leggi tutto »

GLADIO, il Generale Paolo Inzerilli e Mirko Crocoli: focus sui 622 gladiatori civili.

By

Il Generale Paolo Inzerilli – “Abbiamo fatto un ottimo lavoro, siamo entrambi molto soddisfatti. La doppia ristampa ne è la concreta riprova. Le critiche...
leggi tutto »

LA COUNTERINTELLIGENCE NEL XXI SECOLO

By

CORSO DI ALTA FORMAZIONE                        LA COUNTERINTELLIGENCE NEL XXI SECOLO                   CONTROSPIONAGGIO E CONTROINGERENZA PER LA PROTEZIONE DEL SISTEMA-PAESE                                 Roma, 7-8-9 novembre 2019    ...
leggi tutto »

SICUREZZA e ANTI-TERRORISMO…

By

Intervista a Francesca Musacchio. giornalista ed autrice del libro: “LA TRATTATIVA STATO ISLAM”. 1) Lei si è occupata prevalentemente di terrorismo internazionale di matrice...
leggi tutto »

PER ASPERA AD VERITATEM

By

Marco Federico – Il Circolaccio – Maurizio Franchina L’Avvocato Giovanna Angelo , quale Difensore del Prof Antonio Vaccarino ritiene utile, per verità accertata e...
leggi tutto »

L’inafferrabile Matteo Messina Denaro e Vincenzo Calcara

By

Gian Joseph Morici – Prima di concludere la serie delle interviste all’ex sindaco di Castelvetrano, Antonio Vaccarino, è necessario che tutti possano conoscere gli...
leggi tutto »

ICSVE article

By

Perspective: Trump’s Warning to Europe Accentuates Need for Countries to Repatriate ISIS Detainees As published in Homeland Security Today: by Anne Speckhard & Ardian Shajkovci...
leggi tutto »

Studio comparativo delle forze di polizia in Brasile e negli Stati Uniti.

By

Articolo scientifico del maggiore PMDF Olavo Mendonca Rappresentante istituzionale in Brasile di OSI (Occidental Studies Institute) pubblicato dalla rivista europea Occindental World (OW)Fonte: https://www.osifoundation.com/ Parte...
leggi tutto »

Matteo Messina Denaro l’inafferrabile – Intervista ad Antonio Vaccarino (Seconda parte)

By

10 agosto 2019 – Intervista al prof. Antonio Vaccarino – Gian Joseph Morici Dopo la prima intervista ad Antonio Vaccarino – ex sindaco di...
leggi tutto »

PER ASPERA AD VERITATEM

By

“Per quanto ci si sia inoltrati per la via della menzogna, è sempre meglio fermarsi che continuare a percorrerla. La menzogna davanti agli altri...
leggi tutto »

Intervista al prof. Antonio Vaccarino

By

Gian Joseph Morici 3 agosto alle ore 16:42 – – Matteo Messina Denaro l’inafferrabile – Intervista ad Antonio Vaccarino (Prima parte) Matteo Messina Denaro...
leggi tutto »

Occidental Studies Institute (OSI)

By

Tra passato remoto e passato prossimo costruiamo il PRESENTE con OSI (Occidental Studies Institute), ovvero un centro di studi e di ricerca, un THINK...
leggi tutto »

Daniel Pipes

By

Il vero rischio per l’EuropaIntervista a Daniel Pipes di Niram FerrettiAffaritaliani 24 giugno 2019 http://it.danielpipes.org/18930/vero-rischio-europa Daniel Pipes, uno dei più noti studiosi di Medio Oriente...
leggi tutto »

IL Circolaccio – La Valle dei Templi

By

“Talpe” di Messina Denaro? – “I giornalisti distinguono il vero dal falso…e pubblicano il falso” la lucida analisi della moglie dell’appuntato Giuseppe Barcellona 28...
leggi tutto »

AGS /Agiencias

By

-Intelligence, Arrested in Nicaragua and DEPORTED to Costa Rica. The Nicaraguan National Police reported (10 hours ago) that this morning the Nicaraguan army captured...
leggi tutto »

ICSVE – Interpretazione delle Scritture nel Califfato dello Stato Islamico

By

Interpreting Scriptures in the Islamic State Caliphate AS REPORTED BY ICSVE by Anne Speckhard & Ardian Shajkovci Interpreting Scriptures in the Islamic State Caliphate is...
leggi tutto »

OAS España, Inteligencia compartida España-Italia

By

Urgente OAS España Inteligencia, Sobre la detención del Terrorista Marroquí en Barcelona fugado de su país tras otra OAS alauita, entró en España de...
leggi tutto »

Antonella Colonna Vilasi

By

Responsabile dell’Università Centro Studi sull’Intelligence – UNI – Ente di ricerca legalmente riconosciuto dal MIUR, MISE e dalla Commissione Europea, collabora in numerose riviste...
leggi tutto »

Servizi Segreti:”conflitto apparente tra Al Qaeda e Daesh?”

By

Intelligence: al-Qaeda (potrebbe essere) in preparazione un’offensiva terroristica in alleanza con Daesh (occhio all’Europa), secondo le fonti della CIA consultate dalla catena tv fox,...
leggi tutto »

Calcara: 160 chili di eroina per 50 kalashnikov

By

Belve, macellai, criminali, ma mai nessuno aveva dato degli imbecilli ai capi di “Cosa Nostra”. Nessuno prima che lo facesse, implicitamente, l’ex pentito Vincenzo...
leggi tutto »

Le “talpe” – Lo strano caso del Colonnello Marco Zappalà

By

16 aprile 2019, i carabinieri del Ros fanno scattare le manette ai polsi del tenente colonnello dei carabinieri Marco Zappalà, in servizio alla Direzione...
leggi tutto »

Cos’è la Fratellanza Musulmana?

By

di Cynthia Farahat – 24 aprile 2019 – Fonte: Middle East Forum Molte persone non sono a conoscenza della storia del terrorismo che accompagna...
leggi tutto »

INFORMATIVA – OAS –

By

Informativa OAS Sri Lanka 26/04 –Un’enorme operazione anti-terrorismo è in corso in Sri Lanka, 10.000 soldati dell’esercito e forze di sicurezza sono stati schierati...
leggi tutto »

Cultura d’Intelligence

By

Terrorismo e disinformazione. Dove sta la verità? | 17 Ottobre 2009 – https://www.loccidentale.it/articoli/79625/terrorismo-e-disinformazione-dove-sta-la-verita Di Vittorfranco Pisano E’ doveroso precisare sin dall’inizio che le pagine...
leggi tutto »

Al-Zawahiri (AQ).

By

Ayman al-Zawahiri: il successore di Osama Bin Laden e l’attuale Leader di Al Qaeda, colui di cui non si parla ma che è lo...
leggi tutto »

OAS ( Operazioni Antiterrorismo Spagna)

By

Oas Spagna, operazioni antiterrorismo condotte in Spagna tra il periodo dicembre 2018 e il 12 febbraio 2019. Dicembre 2018 03/12. agenti del commissariato generale...
leggi tutto »

La Valle dei Templi

By

Hanno svelato un’indagine su Matteo Messina Denaro 16 aprile 2019 | Filed under: Primo piano | Posted by: Redazione Messina Denaro – Identikit La caffettiera sul fornello borbotta. Non...
leggi tutto »

Depistaggio strage via D’Amelio, Fiammetta Borsellino: “Csm su piano disciplinare non ha fatto nulla”

By

(13 Aprile 2019 circolaccio) Il Csm sul piano disciplinare non ha fatto nulla e quando si è mosso non l’ha fatto di sua iniziativa...
leggi tutto »

Evan Ellis article: “Chinese Surveillance Complex Advancing in Latin America.”

By

Sebbene sia stata prestata molta attenzione ai rischi potenzialmente posti da Huawei 5G e da altre architetture e attrezzature nel settore delle telecomunicazioni, questo...
leggi tutto »

PER ASPERA AD VERITATEM

By

Vincenzo Calcara – Un impostore sull’altare – La Valle dei Templi Vincenzo Calcara – Un impostore sull’altare Fonte: http://www.lavalledeitempli.net/2019/04/10/vincenzo-calcara-un-impostore-sullaltare/ – 10 aprile 2019 |...
leggi tutto »

Ma chi è Matteo Messina Denaro?

By

Matteo Messina Denaro è da 26 anni latitante, l’ombra di un uomo sempre in fuga da se stesso, costantemente in conflitto con il suo...
leggi tutto »

Prof. David de Caixal

By

Dottore in Storia Contemporanea presso l’Università di Barcellona, ​​Laureato in Storia presso l’Università di Barcellona, ​​Master in Storia Militare presso l’Università Sorbona, Laurea in...
leggi tutto »

La mancata cattura di Matteo Messina Denaro…

By

Marco Federico: Quali domande sono racchiuse nel “fatidico vaso di pandora”? Ma soprattutto quali domande potrebbero contenere e rivelare, sin dal momento in cui...
leggi tutto »

Antiterrorismo

By

di Marco Federico Bari, dagli arresti effettuati in data 12 maggio del 2009, emergeva la notizia sconvolgente che nel capoluogo pugliese transitavano i “portavoce”...
leggi tutto »

Si auspica sempre il buon senso…

By

di Marco Federico “(commento tratto dall’intervista di E. F. de IL GIORNALE del 12 maggio 2009) Diceva bene l’ex Sottosegretario al Ministero dell’Interno, Alfredo...
leggi tutto »

Servizi Segreti:”INFORMATIVA AD ALTO RISCHIO”

By

Marco Federico L’intelligence viene associata a fatti negativi. La storia e le vicende che si sono susseguite nel Bel Paese, in qualche modo, lo...
leggi tutto »

Evan Ellis Article –

By

  Dr. R. Evan Ellis Research Professor of Latin American Studies U.S. Army War College Strategic Studies – Questo lavoro è statto ispirato da un...
leggi tutto »

“Trattativa mafia-Stato”: perchè quel dossier su “mafia-appalti” è stato archiviato?

By

Marco Federico In attesa dell’Appello,  dopo aver ascoltato questa intervista (al Teatro Lauro Rossi di Macerata), per l’ennesima volta, mi domando: qual è il...
leggi tutto »

International Center for the Study of Violent Extremism (ICSVE)

By

  by Anne Speckhard & Ardian Shajkovci Returning ISIS Foreign Fighters: Radicalization Challenges for the Justice System Source: Returning ISIS Foreign Fighters: Radicalization Challenges...
leggi tutto »

La mappa del jihad in Italia: ecco i terroristi della porta accanto

By

SET 19, 2018 –  GIOVANNI GIACALONE FONTE: http://www.occhidellaguerra.it/mappa-jihad-italia/ Il jihadismo sul territorio italiano da nord a sud Sono numerose le province italiane teatro di attività...
leggi tutto »

Il NIENTE CHE AVVOLGE I GIOVANI D’OGGI…(?)

By

Marisa Giudice Nell’attuale società “liquida” tutto è meno definito, più dinamico e più complesso. Sono spariti i punti di riferimento, è ridotta la dimensione...
leggi tutto »

HALLOWEEN: dolcetto o scherzetto e non solo…

By

Marisa Giudice All Hallows’ Eve (La Notte di tutti gli spiriti sacri) è il nome scozzese da cui è tratta la parola Halloween, meglio...
leggi tutto »

Il Generale Mario Mori

By

Marco Federico Nel nostro Paese, ci sono degli specialisti di Antiterrorismo e contrasto alla criminalità organizzata, fra i pochi che abbiamo c’è il Generale...
leggi tutto »

Global Security – High Risk to Europe in several city…

By

Marco Federico E’ evidente che la caduta di Mosul e Raqqa è soltanto una sconfitta circoscritta al solo territorio e non all’ideologia dichiarata (dal terrore jihadista) prima con Al Qaeda e...
leggi tutto »

Quando L’Assemblea Costituente mise sotto stato d’accusa il Procuratore Massimo Pilotti

By

Davida Camorani     E’ di poche ore fa la notizia che la Procura di Agrigento mette sotto indagine il Ministro degli Interni. La...
leggi tutto »

Ron Aledo habla de sanciones de EEUU contra Rusia en Hispan TV

By

Ron Aledo, ex analista de la CIA (ctr) habla de las sanciones económicas de EEUU contra Rusia en Hispan TV. Sanciones por el caso...
leggi tutto »

Dr. R. Evan Ellis – Research Professor of Latin American Studies U.S. Army War College Strategic Studies Institute

By

Dr. Evan Ellis    I would like to share with you my just published article on El Salvador’s recognition of the People’s Republic of China...
leggi tutto »

L’Italia…

By

La posizione strategica dell’Italia sul Mediterraneo. L’Italia non è una succursale, un crocevia di interessi altrui, ma la nazione da cui l’Europa non può...
leggi tutto »

International Center for the Study of Violent Extremism (ICSVE)

By

Working for the Islamic State   Another ICSVE Breaking the ISIS Brand Counter Narrative Video Clip   By Anne Speckhard, Ph.D.  Working for the Islamic State is...
leggi tutto »

ICSVE by Anne Speckhard, Ph.D.

By

  By Anne Speckhard, Ph.D.  A Baghdad Bombing by the Islamic State   ICSVE’s new Breaking the ISIS Brand Counter Narrative Video Clip   By Anne...
leggi tutto »

TERRORISMO GLOBALIZZATO

By

Marco Federico Siamo in un momento storico delicatissimo e quindi di estrema importanza per tutto ciò che riguarda le strategie, gli impegni, le scelte...
leggi tutto »

Ron Aledo: “misuse of Intelligence”

By

  Marco Federico Una breve ed intelligente riflessione di Ron Aledo dopo la declassificazione dei documenti riservati. Sulla quale, credo sia opportuno, meditare per capire...
leggi tutto »

ICSVE Research Reports

By

AS REPORTED BY http://www.icsve.org/research-reports/determining-youth-radicalization-in-jordan/ ICSVE’s new Research Report – Determining Youth Radicalization in Jordan Determining Youth Radicalization in Jordan – ICSVE Research Report PDF here  ...
leggi tutto »

L’apocalisse dell’Italia

By

di Daniel Pipes The Washington Times 2 novembre 2017 http://it.danielpipes.org/18012/apocalisse-italia Pezzo in lingua originale inglese: Italy’s Apocalypse Traduzioni di Angelita La Spada Roma – Quando...
leggi tutto »

Corso di Alta Formazione: “DISINFORMAZIONE E SICUREZZA NAZIONALE”

By

L’evento, promosso dall’Istituto Gino Germani e dalla Società Geografica Italiana, si svolgerà il 24-25 novembre e 1-2 dicembre 2017 presso la Società Geografica Italiana [Via della Navicella, 12 –...
leggi tutto »

L’inimicus dell’Informazione…

By

Marco Federico –  C’è un nemico che avanza…Ha un aspetto da impiegato asburgico, apparentemente socievole e disponibile verso gli altri, ma pronto ad approfittare dell’attenzione...
leggi tutto »

Counter Narco-Terrorism Alliance Germany

By

Ajmal Sohail with due respect I would like to let you know that our new assessment ( Counter Narcoterrorism Alliance Germany) is now online...
leggi tutto »

Servizi Segreti: “C’è un “filo invisibile ma tenace che lega gli jihadisti” con il fanatismo dei vari estremismi nel mondo!?”

By

di Marco Federico Sintetica-analisi di alcuni eventi dopo l’11/09/2001, in cui si è palesata (in diretta e dinanzi al mondo) la vulnerabilità non soltanto...
leggi tutto »

Contrada reintegrato in Polizia: annullata destituzione dell’ex 007

By

Fonte: http://www.adnkronos.com/ – adnkronos – Cronaca  Pubblicato il: 14/10/2017 15:32 Bruno Contrada, l’ex 007 che dopo la condanna per concorso esterno in associazione mafiosa, dieci anni fa era stato...
leggi tutto »

Dr. R. Evan Ellis, new article on PRC activities in Brazil.

By

   I am writing to share a copy of my new article on PRC activities in Brazil. While partly related to Brazil’s size, it is...
leggi tutto »

Anne Speckhard, Ph.D. Director, ICSVE

By

                                               ...
leggi tutto »

RIFLETTORI SULLA GLADIO…

By

Quante volte è capitato a ciascuno di noi, di non soffermarsi su una questione di cui abbiamo tante volte sentito parlare, ma che, per disparati...
leggi tutto »

G7 a Torino complessa gestione per la sicurezza

By

Luigi Gallina –  Molti saranno gli incontri bilaterali, confronti e incontri comuni che gli esponenti delle varie nazioni hanno già in programma con le...
leggi tutto »

Beware the Women of ISIS: There Are Many, and They May Be More Dangerous Than the Men​

By

Beware the Women of ISIS: There Are Many, and They May Be More Dangerous Than the Men​ ICSVE is proud to announce our new...
leggi tutto »

Gladio, eterna confusione: è ora di fare chiarezza

By

    Rammarica molto vedere ed assistere a questo continuo fango nei confronti della Settima Divisione Sismi e soprattutto della struttura Stay Behind italiana...
leggi tutto »

Sicurezza nel Mediterraneo: i 5+5

By

Fonte: http://www.sicurezzanazionale.gov.it/ di Diego Bolchini La cornice securitaria del Mediterraneo vede oggi una pluralità di attori nazionali e organizzazioni internazionali impegnate in attività di prevenzione,...
leggi tutto »

Mirko Crocoli

By

Presentazione del libro (nella foto): da sinistra Gemma Favia giornalista e conduttrice Rai, Mirko Crocoli l’autore, il Gen. Paolo Inzerilli già Comandante di Gladio...
leggi tutto »

The Dominican Republic; Security challenges, government responses and recommendations for the U.S.

By

  Dr. Evan Ellis authorizes Marco Federico to publish his articles on the site:www.servizisegreti.com, with reference to the original publisher, Latin America Goes Global. http://latinamericagoesglobal.org/2017/07/dominican-republic-security-challenges-government-responses-recommendations-u-s/...
leggi tutto »

Nome in Codice: GLADIO

By

                                               ...
leggi tutto »

Palazzo Montecitorio – Convegno sulla Cyber Security

By

CYBER SECURITY E CYBER DEFENSE Mercoledì 7 giugno 2017 ore 15.00                          ...
leggi tutto »

Area Mediterraneo, vertice dei capi della Polizia europea a Lampedusa

By

Fonte: http://www.interno.gov.it/. 7 giugno 2017 – Temi: Sicurezza Ultimo aggiornamento: mercoledì 7 giugno 2017, ore 19:27 Prevenzione e contrasto dei fenomeni criminali per una lotta efficace contro la...
leggi tutto »

Istituto Gino Germani di Scienze Sociali e Studi Strategici

By

  L. Sergio Germani sono lieto di informarVi che é disponibile il programma aggiornato del corso di alta formazione: “HUMINT e controterrorismo.  L’intelligence delle...
leggi tutto »

PERCHÉ CI ATTACCANO

By

Laura Quadarella Sanfelice di Monteforte, laureata in Giurisprudenza e Dottore di Ricerca in Diritto internazionale. Attualmente lavora presso il Ministero degli Affari Esteri. Specialista...
leggi tutto »

Disinformazione e manipolazione delle percezioni: una nuova minaccia al sistema-paese

By

Sergio Germani Pubblicato con Edizioni Eurilink  il volume, curato dall’Istituto Germani che raccoglie i contributi di qualificati esperti nel campo degli studi strategici e della...
leggi tutto »

L’intelligence italiana continua a scommettere sui giovani

By

  Fonte:  www.sicurezzanazionale.gov.it 28 marzo 2017 – “Dalla sfida globale del terrorismo alla minaccia cyber. Il tag è scommettere su giovani eccellenti e tecnicamente...
leggi tutto »

L’attentato di Londra: la politica del Tycoon è lungimirante.

By

Gavino Piras – Premessa –  Nei 5 Pilastri dell’Islam, il primo e la professione di fede: “shahada”. E’ la testimonianza pronunciata che “non esiste...
leggi tutto »

Gli Occhi della Guerra

By

Verso la moschea del Califfo Laura Lesèvre Mentre Biloslavo è impegnato sul fronte, noi continuiamo a raccontare il mondo. Qui di seguito altri temi...
leggi tutto »

The European Union Military Committee

By

(EUMC) is the highest military body set up within the Council. It is composed of the Chiefs of Defence of the Member States, who...
leggi tutto »

Pansa: «Intelligence, la guardia resta alta»

By

RELAZIONE ANNUALE – Relazione al Parlamento 2016 – 27 febbraio 2017 – Il Presidente del Consiglio, Paolo Gentiloni: “i cittadini italiani possono essere certi, non della mancanza...
leggi tutto »

Cosa sta succedendo agli americani o cosa potrebbe accadere negli USA ?

By

Marco Federico L’informazione deve essere libera, ma questo non vuol dire che non si debba attenere alle norme di buon senso e rispetto di...
leggi tutto »

Confidential…

By

Marco Federico Federazione anarchica informale (FAI) da non confondere con la Federazione anarchica italiana. Si tratta di cellule eversive che apparentemente non sono collegate fra...
leggi tutto »

Minniti: «Daesh si sconfigge insieme per dare un nuovo futuro al Mediterraneo»

By

Fonte: http://www.sicurezzanazionale.gov.it/ Da Wikipedia: Domenico Minniti detto Marco (Reggio Calabria, 6 giugno 1956) è un politico italiano. Laureato in filosofia, già dirigente dei Democratici di...
leggi tutto »

Raid Usa in Libia, Tricarico: “L’Italia deve aiutare la Casa Bianca”

By

Pubblicato il 3 agosto 2016 in – Ofcs.report – Difesa e Sicurezza Nazionale/Internazionale/Relazioni Internazionali da Enrico Lupino Generale Leonardo Tricarico, come presidente della fondazione Icsa...
leggi tutto »

Servizi Segreti: Sveglia Occidente!

By

Marco Federico C’è qualcosa che sta per accadere? Attenzione alle frasi degli slogan che sono come titoli di articoli che esprimono dei contenuti…  ...
leggi tutto »

Ratisbona, 12 settembre 2006…

By

Marco Federico: l’occidente dovrebbe scusarsi con il Papa Emerito e ricordare il 12 settembre 2006 come giornata storica per il LIBERO PENSIERO.  Dall’Università tedesca...
leggi tutto »

Servizi Segreti: gen. Mario Mori

By

Marco Federico “Ad alto rischio” –  Scenari di sicurezza nazionale ed internazionale.                  Nel nostro Paese, ci...
leggi tutto »

General David Petraeus

By

Pubblicato il 03 giu 2015 “CBS This Morning” anchor Charlie Rose sat down with former CIA Director David Petraeus to discuss military strategy for...
leggi tutto »

Ambassador ret.Yoram Ettinger: US-Israel ties and the next US president

By

The long-term trends of US-Israel relations do not hinge solely/mostly on US presidents, as has been documented since Israel’s establishment in 1948, and especially...
leggi tutto »

Servizi Segreti: “la qualità e la disponibilità delle risorse idriche”

By

Marco Federico Certamente la richiesta di acqua è subordinata alla crescita della popolazione e dell’urbanizzazione, ma anche dalle politiche che riguardano la sicurezza energetica...
leggi tutto »

“PROPULSORI-MULTIPLICATORI DI JIHADISTI”

By

Marco Federico SCELTE ED AZIONI… Dopo Dacca, non leggo e non sento da parte dei “musulmani moderati” una vera e propria presa di posizione...
leggi tutto »

TURCHIA-ISRAELE: la pacificazione è ormai realtà

By

27 giu 2016 – Netanyahu: “L’accordo rafforzerà Israele e porterà stabilità in Medio Oriente”. Tel Aviv chiederà scusa ad Ankara e pagherà una ricompensa...
leggi tutto »

TURCHIA – E’legge l’immunità all’esercito

By

Nena News Agency Il parlamento ha passato la proposta che salva militari e membri dei servizi segreti dai processi per abusi contro i civili....
leggi tutto »

Europa Avvenire…

By

Marco Federico “Moto Politico – Moto Perpetuo !? La Gran Bretagna con BREXIT danneggia se stessa e l’Europa, ma il popolo inglese sarà in grado...
leggi tutto »

SICUREZZA DEI BENI CULTURALI…

By

LA TECNOLOGIA AL SERVIZIO DELL’ARTE… La restauratrice italiana, DANIELA VENTURI, ha avuto l’idea di inserire una “Tecnologia applicata alle Opere d’Arte”. TECHNOLOGY IN THE...
leggi tutto »

Luigi Ramponi: val la pena di vivere…

By

Marco Federico – è con vero piacere che pubblico la locandina della presentazione del libro: “VAL LA PENA DI VIVERE”, dell’illustrissimo generale (GDF) nonchè...
leggi tutto »

Giovanni Lippa: Regeni, tante chiacchiere, poca dignità.

By

Giovanni Lippa Servizi Segreti dedica oggi ulteriore spazio alla vicenda di Giulio Regeni. Onore al coraggio dei suoi genitori, alla loro composta e tenace...
leggi tutto »

Ministero dell’Interno

By

Droga: il bilancio 2015 dei Servizi Antidroga http://www.interno.gov.it/ È stata pubblicata dalla Direzione centrale per i servizi antidroga (Dcsa) la Relazione annuale 2015.  Un bilancio...
leggi tutto »

Atlantic Council & Istituto Gino Germani

By

Atlantic Council – http://www.atlanticcouncil.org/. Convegno internazionale – IL SOFT POWER RUSSO: LA LOTTA PER L’INFLUENZA IN EUROPA E COME L’UE DOVREBBE RISPONDERE           Sala del Tempio...
leggi tutto »

COUNTER TERRORISM

By

AS REPORTED BY: U.S. Department of State For more information, please visit: U.S. Department of State TERRORIST GROUPS :  HAMAS BACKGROUND HAMAS formed in...
leggi tutto »

O.R.F.T. (Osservatorio sul Riciclaggio e sul Finanziamento del Terrorismo

By

  CORSO DI FORMAZIONE SUL TERRORISMO E RELATIVE CONTROMISURE                              ...
leggi tutto »

News from Israel…

By

watches iltv.tv As Reported By: Source: http://www.iltv.tv/  
leggi tutto »

The Latest from Vienna

By

MAY 19, 2016 – BY FREDERIC C. HOF AS REPORTED BY:Atlantic Council – Working together to Secure the Future – The International Syrian Support Group...
leggi tutto »

Servizi Segreti: “controspionaggio e controingerenza”

By

COUNTERINTELLIGENCE LA PROTEZIONE DEL SISTEMA-PAESE DALLO SPIONAGGIO E DALL’INGERENZA – Istituto Sturzo Via delle Coppelle, 35 – Roma Mercoledì 25 maggio 2016 – ore...
leggi tutto »

U.S.A. services secrets

By

The United States Secret Service is a federal law enforcement agency with headquarters in Washington, D.C., and more than 150 offices throughout the United...
leggi tutto »

Stefano Maullu – Europa e Russia: quali rapporti?

By

RAPPORTI TRA RUSSIA ED EUROPA: QUALE FUTURO? sabato, 21 Mag 2016 – Orario: 10:00 – 13:00 Stefano Maullu – europarlamentare di Forza Italia gruppo PPE
leggi tutto »

Secret Service: who will be the next upcoming President of the United States ??

By

Marco Federico Americans are aware they want to change, there is a train travelling to the White House, there are many persons that will...
leggi tutto »

Servizi Segreti: “Al-Shabaab (militant group)”

By

Marco Federico Galgala, è una zona montuosa poco praticabile, si trova al nord della Somalia. Alcune fonti del luogo, riferiscono che in questo “lembo di...
leggi tutto »

Servizi Segreti: “A Cesare quel che è di Cesare…” 

By

Marco Federico Dopo quarant’anni di incomprensioni finalmente grazie all’accordo firmato l’anno precedente, il 30 agosto 2008 a Bengasi, viene finalmente ripristinato il rapporto di...
leggi tutto »

Servizi Segreti: “CONTROSPIONAGGIO E CONTROINGERENZA PER LA PROTEZIONE DEL SISTEMA-PAESE.”

By

   – Il Convegno organizzato dall’Istituto Gino Germani, l’Istituto Luigi Sturzo e la Link Campus University, come afferma il professore Germani, “offrirà, per la prima volta,...
leggi tutto »

Question Time: ” U.S. mission in Benghazi, Libya, on Sept. 11. 2012. “

By

Marco Federico: ” Everybody seeks the truth but a few persons have the courage to make it public…” You know, This is the time to...
leggi tutto »

Cambio agli Alti Vertici della Sicurezza Nazionale

By

  DIS   “Il Dipartimento delle informazioni per la sicurezza (DIS) è l’organo di cui si avvalgono il Presidente del Consiglio dei ministri e...
leggi tutto »

Donald Trump Speaks…

By

Full Event: Donald Trump Speaks on Foreign Policy in Washington, DC
leggi tutto »

In memoria di un servitore dello Stato e di tanti altri italiani che lavorano nell’ombra rischiando quotidianamente la vita!

By

Antonio Pietro Colazzo: un agente segreto italiano morto a Kabul la mattina del 26 febbraio 2010. Funzionario AISE (Agenzia Informazioni Sicurezza Esterna) con il...
leggi tutto »

WOIR (World Organization for International Relations)

By

Fonte: http://www.vatican.woirnet.org/. Marco Federico: “La presente nota per divulgare e far conoscere ai cittadini di questo mondo, l’importante ruolo internazionale della Santa Sede ed il...
leggi tutto »

BALCANI: “Patto Strategico Globale”

By

Marco Federico: “A memorandum of understanding (MoU) to describes a bilateral or multilateral agreement between two or more parties.” La rotta balcanica è “un...
leggi tutto »

Matthew Levitt, intervistato da Anna Germoni (Panorama)

By

  Anna Germoni Gli attacchi a Parigi in gennaio e novembre 2014, poi Bruxelles, il 22 marzo. L’Europa era preparata? Di certo non Francia...
leggi tutto »

Servizi Segreti: “qual è il tallone di Achille della Criminalità Organizzata ?”

By

  Questo slide, creato non a caso, mi permette di evidenziare una delle tematiche più conflittuali cui molti governi, devono sottostare e confrontarsi nella...
leggi tutto »

ISIS IN THE BALKANS

By

NEWS 13 APR 16 – Source: http://www.balkaninsight.com/ AS REPORTED:  Balkan Insight Kosovo Jails ISIS Facebook Propagandist A Kosovo court has jailed a man for seven months...
leggi tutto »

Watch the video and think to yourself

By

Source: al-rassooli.com Fear of Muslims is RATIONAL   Visualizza anteprima video YouTube Fear of Muslims is RATIONAL Fear of Muslims is RATIONAL  Published January 16,...
leggi tutto »

“Intelligence Collettiva: Storia dei Servizi Segreti”

By

Cosa si è detto dei Servizi al convegno del Movimento 5 Stelle di Michele Arnese e Emanuele Rossi Fonte: i http://formiche.net/. Servono più uomini, più...
leggi tutto »

Giulio Regeni: “Affare di Stato”

By

Marco Federico: “In alto i cuori“ Il Ministro Paolo Gentiloni, fa bene a mettere in evidenza che la morte brutale del giovane Giulio Regeni, è...
leggi tutto »

“The signs of the Times”…

By

  George Weigel on Pope Benedict XVI, Regensburg, and the Future of Islam Share Published in Tempi on September 22, 2014- Source: http://eppc.org/. Ethics &...
leggi tutto »

INTERPOL…

By

Internationally wanted pedophile behind bars thanks to swift police action by Cambodia and Belgium via INTERPOL. Full details: https://lnkd.in/es-W7Gd
leggi tutto »

Intelligence ECOFIN: Pessimismo Informato contro Ottimista da notizia.

By

di Gavino Raoul Piras L’inquietante ed attuale frantumazione della società italiana, per certi aspetti nuovo, è anche il risultato di una annosa crisi economica...
leggi tutto »

Le forze speciali italiane

By

  Da settimane si parla molto degli incursori del reggimento Col Moschin “pronti” a entrare in azione in Libia. Ecco il quadro completo dei...
leggi tutto »

Strategic Diplomatic Relations

By

  Opinions and behind the scene activities Helsinki Think Tank warn EU leaders Helsinki Think Tank implores EU Leaders to Prepare for Possible Migrant Sexual Mass Abuse this...
leggi tutto »

Geopolitica degli oceani e Mediterraneo, Gnosis 1/2016

By

24 marzo 2016 (La Rivista di Intelligence italiana) “Gnosis, rivista dell’Agenzia informazioni e sicurezza interna, nasce nel 2004 come evoluzione di “Per aspera ad...
leggi tutto »

Israele…

By

  Israele è una realtà ancora poco conosciuta dall’Europa…Approfondire per entrare nelle radici del popolo israeliano, sicuramente è un importante percorso, per conoscere sempre...
leggi tutto »

LA PROIEZIONE RUSSA NELL’ARTICO

By

  INTERVISTA AL PROF. ARDUINO PANICCIA DIRETTORE DELL’ASCE SCUOLA DI COMPETIZIONE ECONOMICA ED ANALISTA DI STRATEGIA MILITARE E DI GEOPOLITICA. L’istituto di statistica russo...
leggi tutto »

Egitto: il piano di Al Sisi per salvare il Nord Africa dalla deriva islamista

By

di Alfredo Mantici L’intervista che Abdel Fattah Al Sisi ha rilasciato al direttore del quotidiano La Repubblica Mario Calabresi (pubblicata in due puntate il...
leggi tutto »

Servizi Segreti: “molto meglio di quanto possiamo credere”

By

  (di Andrea Cucco, Maria Grazia Labellarte) 17/03/16 I Servizi Segreti sono una realtà ancora sconosciuta, nonostante il recente lavoro di apertura e trasparenza...
leggi tutto »

Pandora’s box : we put out the hope!

By

  Everybody seeks the truth but a few persons have the courage to make it public…     Mr. Future President USA, this simple...
leggi tutto »

SERVIZI SEGRETI

By

“Servizi e Segreti”, il libro del Generale Mario Mori a Calabria d’Autore – Servizio RTV   Lookout News   www.servizisegreti.com A Mario Mori UN...
leggi tutto »

“Stop invasion of Europe”

By

LIVE RT: Interview with Ricardo Baretzky President European Centre for Information Policy & Security (ECIPS) RT – ANTI-MIGRANT PROTESTERS IN CALAIS BLOCK BRIDGE TO STOP...
leggi tutto »

On. Angelo Tofalo

By

Servizi Segreti? Ecco la nuova mappa del potere del Governo Renzi Dal 5 giugno 2013 diventa membro del COPASIR, il Comitato Parlamentare per la...
leggi tutto »

Lookout News

By

Emergenza migranti: il gioco al rialzo della Turchia di Alfredo Mantici È finita in un nulla di fatto la prima tornata dei colloqui tra...
leggi tutto »

Giovanni Caprara: LA CENTRALITÀ DELL’ANALISTA NEL MONDO MULTIPOLARE

By

Nel mondo multipolare le priorità dei Servizi Segreti sono generate dalle nuove sfide per il controllo dello spazio virtuale. Quest’ultimo è direttamente correlato alla...
leggi tutto »

Strategic Diplomatic Relations

By

Ambassador ret. Yoram Ettinger: What makes Donald run?   Donald Trump’s fortunes rise as the fortunes of the US seem dimmer, as the image...
leggi tutto »

The memory of Giulio Regeni will not be honoured by the search for culprits

By

      The Italian newspapers are presenting the contents of a theoretically classified decree, planning the intervention of our secret services in Libya:...
leggi tutto »

Politica internazionale: il Patto Atlantico.

By

  La dottrina Truman   Blocco sovietico…     Patto di Varsavia…   ” Ma la nostra storia è legata anche alla prosecuzione della...
leggi tutto »

Strategic Diplomatic Relations

By

Ambassador ret. Yoram Ettinger: The Palestinian issue & the Arab-Israeli conflict                          ...
leggi tutto »

Strategic Diplomatic Relations Worldwide

By

            Michael “Mike” Hulden Senior Administrator at Strategic Diplomatic Relations and Chairman at Helsinki Think Tank Dear Members SDR...
leggi tutto »

Wikileaks – NSA tapped world leaders for US geopolitical Interests

By

  A couple of days ago the non-profit journalistic organisation WikiLeaks published a collection of highly classified documents that reveals the NSA targeted world leaders...
leggi tutto »

L’evoluzione del sistema dei pagamenti dal 1980 al 2016

By

  di Paolo Callari (argomento sistematicamente aggiornato da Bankitalia) 25.02.2016 –    Il Sole 24 Ore previde che nel 2004 il volume del transato...
leggi tutto »

Silvio Berlusconi…

By

Marco Federico: “la verità non è un’opinione”… Un uomo deve potersi esprimere liberamente, fare le scelte giuste per il bene del Paese che rappresenta,...
leggi tutto »

CRIMINALITA’ ORGANIZZATA AUTOCTONA E JIHADISTA: Una nuova minaccia?

By

PIER PAOLO SANTI INCHIOSTRO SCOMODO   Prefazione I nuovi mutevoli scenari geopolitici impongono serie riflessioni investigative sulla reale possibilità di connubi tra la criminalità...
leggi tutto »

Giulio Regeni: la difficile ricerca di una verità nel labirinto egiziano…

By

di Giovanni Lippa La tragica e dolorosa vicenda di Giulio Regeni, coraggioso ricercatore italiano (non a caso esule), ha scosso le coscienze di chiunque...
leggi tutto »

Mario Mori: Servizi e Segreti – Introduzione allo studio –

By

As reported by: Lookout News L’intelligence raccontata per la prima volta dal loro principale protagonista. Il nuovo libro del Generale Mario Mori. Riproduci video...
leggi tutto »

Pierluigi Paganini: Il Ruolo Della Componente Di Information Technology Nel Terrorismo

By

Pierluigi Paganini is Chief Information Security Officer at Bit4Id, firm leader in identity management, member of the ENISA (European Union Agency for Network and...
leggi tutto »

SDR: Strategic Diplomatic Relations – Italy

By

Remarks at the Ministerial Meeting of the Small Group of the Global Coalition to Counter ISIL Remarks John Kerry Secretary of State Italian Foreign...
leggi tutto »

Secretary Kerry’s Meeting with Qatar, Italy and the United Nations

By

Readout Office of the Spokesperson Washington, DC February 1, 2016   The following is attributable to Deputy Spokesman Mark Toner: Secretary of State John...
leggi tutto »

EUROPOL

By

AS REPORTED BY: EUROPOL Visita il sito ufficiale dell’EUROPOL e scopri chi sono i più ricercati criminali d’Europa… Source: Eumostwanted.eu
leggi tutto »

Tel Aviv: CyberTech 2016 !!

By

AS REPORTED BY ISRAEL DEFENSE   info@israeldefense.co.il   I preparativi in ​​vista dell’apertura della conferenza CyberTech 2016, il 26 gennaio stand 2 presso il...
leggi tutto »

Le sfide del Medio Oriente. Il Prof. Gawdat Bahgat discute della situazione in Medio Oriente nelle Università italiane

By

Source:   Italia – Missione Diplomatica degli Stati Uniti d’America: Home Roma, 14 gennaio 2016 — E’ arrivato in Italia lo studioso americano del Medio...
leggi tutto »

www.servizisegreti.com

By

 Collected Department Releases: United States and Italy Extend Memorandum of UnderstandingTo Protect the Cultural Heritage of Italy United States and Italy Extend Memorandum of...
leggi tutto »

Strategic Diplomatic Relations

By

    The annual US investment in Israel – erroneously defined as “foreign aid” – has yielded one of the highest rates of return...
leggi tutto »

Raoul Chiesa, uno specialista del Cybersecurity…

By

Da non perdere questa recente intervista ANSA ad uno dei più esperti del CYBERCRIME che ci avverte sulle possibili minacce da parte degli hacher...
leggi tutto »

MFA Israel

By

AS RAPORTED BY: Cabinet communique The role of the Mossad is becoming increasingly central in dealing with threats resulting from the rise of radical...
leggi tutto »

Dr. R. Evan Ellis: Russian Influence in Latin America

By

On November 30, 2015, on the sidelines of the United Nation COP21 Climate Change Summit in Paris, the Presidents of Peru and Russia signed...
leggi tutto »

Comitato Atlantico Italiano

By

Prof. Fabrizio W. Luciolli President, Italian Atlantic Committee President of the Italian Atlantic Committee and the Atlantic Treaty Association, Fabrizio W. Luciolli is Professor...
leggi tutto »

The history of NATO:

By

The history of NATO – video timeline  http://www.nato.int/ NATO – YouTube
leggi tutto »

RITA KATZ, Site Intelligence Group

By

di Marco Federico: E’ considerata dal mondo dell’intelligence fra le donne più esperte ed attive nella ricerca e nel monitoraggio  dei siti jihadisti dell’IS...
leggi tutto »

Strategic Diplomatic Relations

By

Strategic Diplomatic relations is proud to have such a distinguished pro western safety team including some exclusive writers who have participated with their rare and...
leggi tutto »

Mediterraneo – Area strategica per la sicurezza nazionale –

By

Università Mediterranea di Reggio Calabria Pubblicato il 20 feb 2015 L’intevento del senatore Marco Minniti – sottosegretario di Stato e Autorità delegata per la...
leggi tutto »

Spionaggio: Rudolf Ivanovich ABEL, il “Residente Illegale”.

By

Gavino Raoul Piras – Colui che la stampa mondiale avrebbe definito un maestro dello spionaggio è generalmente conosciuto sotto l’identità di Rudolf Abel. Figlio...
leggi tutto »

Sfida cyber, nasce il Polo Tecnologico

By

Continua a leggere cliccando ìl link: Sfida cyber, nasce il Polo Tecnologico Fonte:   https://www.sicurezzanazionale.gov.it/ La sicurezza del ciberspazio come priorità strategica https://www.sicurezzanazionale.gov.it/sisr.nsf/english/italian-national-cyber-strategy.html  
leggi tutto »

Le Donne nell’Islam

By

Dr. Gavino Raoul Piras, Analista indipendente d’Intelligence. Come la precedente analisi su “gli Istituti di Credito dell’Islam”, anche la presente analisi è breve, ma...
leggi tutto »

First CYBERPOL International Cyber Security Summit 2015 a Great Success

By

RICARDO BARETZKY PRESIDENT EUROPEAN CENTRE FOR INFORMATION POLICY AND SECURITY (ECIPS) & CYBERPOL  Please click on the link and read the full Press Release http://www.prlog.org/12513392-first-cyberpol-international-cyber-security-summit-2015-great-success.html
leggi tutto »

Helsinki Think Tank Condemns Terror Attacks Across Israel

By

Helsinki Think Tank (HTT) expresses shock and deep sadness at the violence across Israel today, which killed at least five people and wounded a...
leggi tutto »

Intelligence ECOFIN: gli Istituti di Credito dell’Islam.

By

  Dr. Gavino Raoul Piras, Analista Indipendente d’Intelligence. In occidente fa caso a se quanto indicato già da San Tommaso d’Aquino, Dottore della Chiesa,...
leggi tutto »

Servizi Segreti: Pictures from London…

By

These pictures are of Muslims marching through the STREETS OF LONDON during their recent ‘Religion of Peace Demonstration’.            ...
leggi tutto »

Ricardo Baretzky

By

EPICS President Baretzky says Paris Terror Attacks coincided with migration crisis
leggi tutto »

Defining Terrorism: A Fundamental Counter-Terrorism Measure – ICT’s 13th International Conference

By

 
leggi tutto »

Alessandro Ceci intervista Sandro Provvisionato

By


leggi tutto »

Geopolitica e minacce alla sicurezza, il punto su Gnosis 3/2015

By

Clicca qui sotto sul link e leggi l’intero articolo direttamente dal sito: Fonte: https://www.sicurezzanazionale.gov.it/sisr.nsf/gnosis/geopolitica-e-minacce-alla-sicurezza-il-punto-su-gnosis-3-2015.html  
leggi tutto »

Terrorismo Internazionale (ISIS): le nuove forme di proselitismo ed arruolamento via web. Spionaggio Informatico.

By

Dr. Alessandro Continiello La storia insegna che per combattere le guerre si è fatto uso di legioni composte da “compagnie di ventura” o soldati...
leggi tutto »

Dr. R. Evan Ellis: “China’s Activities in the Americas”

By

                                               ...
leggi tutto »

THE CYBERPOL CYBER SECURITY SUMMIT 2015

By

 RICARDO BARETZKY PRESIDENT OEF EUROPEAN CENTRE FOR INFORMATION POLICY AND SECURITY (ECIPS) & CYBERPOL THE CYBERPOL CYBER SECURITY SUMMIT 2015 By the European Centre...
leggi tutto »

L’obiettivo russo in Siria non è lo Stato Islamico

By

    Funzionari del Pentagono affermano che i satelliti degli Stati Uniti hanno rilevato un drone russo e diversi aerei con pilota in volo...
leggi tutto »

Barry Shaw: Assad, Putin, and the smart move that Obama must make. From warfare to lawfare.

By

The words used to describe Obama in countries in the Middle East plus Ukraine include “unreliable”, “skittish”, “weak in negotiations” and “feeble in foreign...
leggi tutto »

Perchè non parlarne? Why not talk about it?

By

“Truly astounding. One must wonder why events like this are not made public for all to see so that they may believe. I find...
leggi tutto »

La rete Europea contro l’Apolidia lancia il suo nuovo report – European Affairs

By

di Domenico Martinelli   La ENS – European Network on Statelessness (Rete Europea per l’Apolidia) sta lanciando in queste ore  il suo nuovo rapporto...
leggi tutto »

Barry Shaw: Hypocritical Rekjavik boycott Israel goes on

By

  The Rekjavik mayor, when faced with global criticism and protests, backed down on his council’s blanket boycott resolution against Israel and watered it...
leggi tutto »

Ambassador ret.Yoram Ettinger: Yom Kippur Guide for the Perplexed, 2015

By

1. Yom Kippur (the Day of Atonement) is a major Jewish holiday of individual self-enhancement spiritually and perpetually, transforming acrimony and vindictiveness into forgiveness, peace of mind and...
leggi tutto »

Yemen, specchio dell’Islam – Il videoeditoriale di Lookout News – (23 gennaio 2015)

By

https://youtu.be/bb_R02mDXYY Area degli allegati Visualizza anteprima video YouTube Yemen, specchio dell’Islam – Il videoeditoriale di Lookout News – (23 gennaio 2015) Yemen, specchio dell’Islam...
leggi tutto »

Ambassador ret. Yoram Ettinger: Israel – a R&D and manufacturing powerhouse

By

  While global economic slowdown and insecurity have reduced consumption, export and growth throughout the world: 1. Microsoft acquired Israel’s cyber security startup, Adallom,...
leggi tutto »

JIHAD WATCH…

By

About Robert Spencer – Jihad Watch Spencer has led seminars on Islam and jihad for the United States Central Command, United States Army Command...
leggi tutto »

Dr. R. Evan Ellis: “China’s Activities in the Americas”

By

                                  Dr. R. Evan Ellis: “China’s Activities in...
leggi tutto »

A Side Agreement Could Void the Iran Deal

By

David B. Rivkin, Mike Pompeo September 2015 – The Washington Post The Iran Nuclear Agreement Review Act of 2015, which requires the president to submit...
leggi tutto »

EUROPEAN AFFAIRS…

By

BY Domenico Martinelli – 07/09/2015 – La protezione dei dati personali in Europa Data Protectione in Europe travels on two main channels: the juridical-legislative one and more operational...
leggi tutto »

Ambassador ret. Yoram Ettinger: Oy Jerusalem

By

BY SDR – http://strategic-diplomatic-relations.blogspot.fi/2015/09/ambassador-ret-yoram-ettinger-oy.html While the Jewish State benefits from the robust Jewish demographic tailwind of fertility and immigration, Jerusalem, the capital of Israel, is...
leggi tutto »

Da GROUND ZERO al GIUBILEO: l’evoluzione dell’homeland security in risposta alla minaccia terroristica.

By

11 Settembre dalle 14,30 alle 18,00 Apertura lavori: Maurizio Gasparri vice Presidente del Senato Vincenzo Scotti Presidente Link Campus University Interverranno sul tema Cosimo...
leggi tutto »

HTT: A tour d´horizon with a rare statesman who was a legend long before his Presidency

By

HELSINKI THINK TANK: News: The President of Finland BY SDR (Strategic Diplomatic Relations) “Europe is now in the midst of its own years of...
leggi tutto »

ECIPS PRESS RELEAS

By

  Press Officer  ECIPS at EUROPEAN CENTRE FOR INFORMATION POLICY AND SECURITY (ECIPS) Friday, August 21, 2015 No of Pages 2 CYBERCRIMINALS BEWARE: CYBERPOL...
leggi tutto »

Strategic Diplomatic Relations

By

BY SDR: http://strategic-diplomatic-relations.blogspot.fi/2015/08/dr-evan-r-ellis-drugs-gangs.html During the spring of 2014, the U.S. media and Washington politics were briefly dominated by the crisis of thousands of children from...
leggi tutto »

ALTA TENSIONE TRA VENEZUELA E COLOMBIA

By

Fonte: http://www.difesaonline.it/geopolitica/analisi/alta-tensione-tra-venezuela-e-colombia di Maria Grazia Labellarte  27 agosto Questi ultimi “hanno teso un’ imboscata proprio nel momento in cui, i tre militari stavano per debellare...
leggi tutto »

Servizi Segreti: “nuove molteplici realtà”

By

Pertanto, l’unica strada possibile è quella di avere un COORDINAMENTO tra le varie FORZE di POLIZIA e di INTELLIGENCE… A tale proposito, ritengo che...
leggi tutto »

Intervento del Presidente Mattarella alla XI Conferenza degli Ambasciatori d’Italia dal titolo: “Diplomazia per l’Italia”

By

  Roma – Farnesina 27/07/2015 <iframe src=”https://player.vimeo.com/video/134594479” width=”500″ height=”281″ frameborder=”0″ webkitallowfullscreen mozallowfullscreen allowfullscreen></iframe> http://www.esteri.it/ – Il sito ufficiale della Presidenza della Repubblica Ministero degli Affari Esteri e...
leggi tutto »

Thalys train attack ‘Data is not properly shared’ says President of ECIPS

By

https://youtu.be/iBISQUl8ta8  GUARDA IL VIDEO – watch the video!    RICARDO BARETZKY PRESIDENT OF EUROPEAN CENTRE FOR INFORMATION POLICY AND SECURITY (ECIPS) & PRESIDENT CYBERPOL Visualizza...
leggi tutto »

Servizi Segreti: “communicated by Barry Shaw!”

By

One thing has escaped your notice. If you sign this deal, Israeli Jews will surely die way before Iran gets the bomb. By signing...
leggi tutto »

Ricardo Baretzky talks about ISIL threat on RT International

By

YouTubeThe president of the European Centre for Information Policy and Security (ECIPS) Ricardo Baretzky speaks on RT International about the threat ISIL… https://youtu.be/NqRp1IbgaeY Area...
leggi tutto »

Ambassador ret. Yoram Ettinger: US voters shape the Iran debate in Congress

By

BY SDR – http://strategic-diplomatic-relations.blogspot.fi/2015/08/ambassador-ret-yoram-ettinger-us-voters.html The position of US voters on the nuclear deal with the Ayatollahs – and therefore the position of Senators and House Representatives...
leggi tutto »

FIAMMA NIRENSTEIN IL NUOVO AMBASCIATORE DI ISRAELE IN ITALIA

By

martedì 11 agosto 2015 http://www.fiammanirenstein.com/articoli.asp?Categoria=6&Id=3720 Redazione, L’Huffington Post – Fonte: http://www.huffingtonpost.it – Pubblicato: 11/08/2015 09:24 CEST Fiamma Nirenstein è stata designata nuovo ambasciatore di Israele in Italia. Lo...
leggi tutto »

Ambassador ret. Yoram Ettinger: Saudi Arabia VS President Obama and Secretary Kerry

By

BY SDR http://strategic-diplomatic-relations.blogspot.fi/2015/08/ambassador-ret-yoram-ettinger-saudi.html While Saudi leaders are restrained in their official reaction to the Iran nuclear agreement, they voice their authentic concerns and assessments via...
leggi tutto »

The Role of Pakistan in Ensuring Regional Security and Stability

By

By OFCS http://ofcs.eu Visualizza anteprima video YouTube The Role of Pakistan in Ensuring Regional Security and Stability     By OFCS Fonte:http://ofcs.eu “I temi fondamentali affrontati...
leggi tutto »

Dr. R. Evan Ellis: Venezuela’s “9-Dash- Line” in the Caribbean

By

In recent years, the People’s Republic of China has alarmed its neighbors by aggressively asserting sovereignty over vast portions of the South China Sea,...
leggi tutto »

Ambassador ret. Yoram Ettinger: Jewish demographic tailwind; no Arab demographic time bomb

By

BY SDR http://strategic-diplomatic-relations.blogspot.fi/ In 1898, the top Jewish demographer, Simon Dubnov, projected 0.5mn Jews in Israel in 2000. He was off by 5.5mn Jews. In...
leggi tutto »

Servizi Segreti: “quale sistema di Intelligence parallelo dietro l’attacco informatico sferrato ad Hacking Team srl ?”

By

Sappiamo che Hacking Team è attiva da oltre un decennio e che come azienda commerciale del prodotto “software spia” ha tantissimi contatti con le...
leggi tutto »

Scenarios International…

By

SDR –  US Russia embargo outcome: A modernized version of the S-300 missile to be delivered to Iran by Russia.    Vladimir Kozhin, Russian...
leggi tutto »

Turchia: quello che nessuno dice sul PKK

By

Fonte:  http://www.lookoutnews.it/ Giuseppe Mancini – Analista di politica internazionale e giornalista, vive e lavora a Istanbul. 30 luglio 2015 – 14:47 Negli ultimi giorni ne...
leggi tutto »

Strategic Diplomatic Relations

By

By http://strategic-diplomatic-relations.blogspot.fi/2015/01/turkeys-sadly-lives-according-to.html   Turkey bans Charlie Hebdo cover  http://www.youtube.com/feature=player_embedded A Turkish court Wednesday banned website pages that show the new cover of Charlie Hebdo, the...
leggi tutto »

U.S Department of State – DIPLOMACY IN ACTION

By

Interview With Charlie Rose of PBS Source: http://www.state.gov/. 07/29/2015 10:08 AM EDT Counterterrorism: Interview With Charlie Rose of PBS MR. ROSE: We begin this evening...
leggi tutto »

LOTTA E CONTRASTO AL TERRORISMO INTERNAZIONALE

By

Source http://www.nato.int/.NATO-OTAN: We strongly condemn the terrorist attacks against Turkey, and express our condolences to the Turkish government and the families of the victims...
leggi tutto »

Strategic Diplomatic Relations…

By

By Strategic Diplomatic Relations: Really? U.S Department of Homeland Security Won’t Describe ISIS As ‘Islamic’ Terrorists Homeland Security Secretary Jeh Johnson says that in order...
leggi tutto »

Servizi Segreti: “Nuove sfide: nuova intelligence?”

By

Fonte:  www.sicurezzanazionale.gov.it/ – Direttore generale del DIS, ambasciatore Giampiero Massolo Salto di qualità dell’Intelligence contro il terrorismo liquido Master in intelligence e sicurezza : Vincenzo Scotti, presidente della...
leggi tutto »

Servizi Segreti: ” ISIS IN EVOLUZIONE…”

By

di Marco Federico L’Emiro Ahmad Abu Al Harith riceve ogni giorno tantissime telefonate e richieste di “mujaheddin” che vogliono arruolarsi in Siria e morire...
leggi tutto »

Gerusalemme, Renzi interviene alla Knesset…

By

” LA NOSTRA SICUREZZA E’ ANCHE QUELLA DI ISRAELE”   Strategic Diplomatic Relation Israel, Italian PM: Israel is the nation-state of the Jewish people...
leggi tutto »

Ambassador ret. Yoram Ettinger: Israel’s technology protects British troops in Afghanistan

By

By SDR http://strategic-diplomatic-relations.blogspot.fi/ 1. “British Prime Minister David Cameron: ‘Israel’s technology is protecting British and NATO troops in Afghanistan….’  UK-Israeli trade is at an all-time...
leggi tutto »

Dr. R. Evan Ellis:The Approaching Implosion of Venezuela and Strategic Implications for the United States

By

By Strategic Diplomatic Relations: Dr. R. Evan Ellis:The Approaching Implosion of Venezuela and Strategic Implications for the United States The U.S. response to the ever...
leggi tutto »

WNT (World News Tomorrow)

By

Source: http://www.worldnewstomorrow.com/?p=8923 JULY 21, 2015 WORLD NEWS AP – The ECIPS issued an LEVEL RED International Terror Alert  for Turkey on Tuesday. This comes after...
leggi tutto »

SDR: Daesh (IS) ‘behind bomb blast’ at Italian consulate in Cairo

By

Source: http://strategic-diplomatic-relations.blogspot.fi/2015/07/daesh-is-behind-bomb-blast-at-italian.html At least one person died and several people were injured when a car bomb went off at the building. A tweet from a...
leggi tutto »

Turkey and the Future of NATO

By

   http://www.comitatoatlantico.it/en/autori/jorge-benitez-2/   Fonte: Comitato Atlantico Italiano NATO foreign ministers concluded their meeting in Antalya, Turkey on May 14. This gathering was the first time...
leggi tutto »

Strategic Diplomatic Relations

By

Just imagine a so called peace loving Palestinian representative or more specifically A PLO official stated that:  There is no such thing as the...
leggi tutto »

Congresso degli Stati Uniti

By

Maria Grazia Labellarte Operazione Perù: sbarco di 3200 Marines e lotta al terrorismo Perù – A seguito dell’incremento degli scontri tra le forze di...
leggi tutto »

Lettera di Berlusconi: teniamo la Grecia e cambiamo l’Europa

By

Silvio Berlusconi – Gio, 02/07/2015 – 08:01 Caro direttore, sono naturalmente anch’io molto preoccupato per la situazione della Grecia. Rischia di trasformarsi in un...
leggi tutto »

Servizi Segreti: “Conflitto asimmetrico”

By

di Marco Federico Il Senatore Luigi Ramponi, pone l’attenzione sull’attuale assetto della DIFESA, necessario per fronteggiare le minacce attuali e future nel mondo globalizzato....
leggi tutto »

Comitato Atlantico Italiano

By

Prof. Fabrizio W. Luciolli President, Italian Atlantic Committee President of the Italian Atlantic Committee and the Atlantic Treaty Association, Fabrizio W. Luciolli is Professor...
leggi tutto »

Servizi Segreti: “UN NUOVO CAVALLO DI TROIA ?”

By


leggi tutto »

Counterterrorism…

By

Carter Vows Lasting Defeat of ISIL Forces By Terri Moon Cronk DoD News, Defense Media Activity  Source: defense.gov/news/newsarticle.aspx?id=129066 … The secretary and Chairman of the Joint...
leggi tutto »

Libia, la risoluzione impossibile…

By

di Maria Grazia Labellarte Fonte:http://www.difesaonline.it/index.php/it/35-notizie/analisi/3517-libia-la-risoluzione-impossibile   Il documento necessita del via libera del governo libico che ha inviato un proprio rappresentante a Bruxelles che...
leggi tutto »

Servizi Segreti: TERRORISMO

By

Strategie di contrasto al terrorismo: sfide e prospettive Fonte: www.comitatoatlantico.it Il 12 giugno ha avuto luogo presso la sede dell’Atlantic Treaty Association (ATA) a Bruxelles,...
leggi tutto »

Traffico di droga in Colombia

By

Maria Grazia Labellarte La Colombia riceve dieci nuove navi per arginare il traffico di droga Secondo il ministro della Difesa colombiano Juan Carlos Pinzon...
leggi tutto »

OFCS…

By

Visualizza sul sito By OFCS @ofcseu The Assessing the socio-economic impacts of Terrorist Threats or Attacks following the Close down of public transportation Systems...
leggi tutto »

CESTUDIS…

By

SAVE THE DATE Convegno nazionale “L’assetto e la tipologia delle nostre Forze Armate sono adeguate alle minacce attuali e prevedibilmente future?” Il Centro Studi...
leggi tutto »

La missione Eunavfor Med e l’attesa Risoluzione ONU

By

di Maria Grazia Labellarte Fonte:http://www.difesaonline.it/index.php/it/21-notizie/missioni/3369-la-missione-eunavfor-med-e-l-attesa-risoluzione-onu   27/05/2015 – IL 18 maggio del corrente mese il Consiglio dell’Unione Europea ha accordato il via alla missione navaleEunavfor Med, un’operazione...
leggi tutto »

Il Centro Studi Difesa e Sicurezza

By

Save the date_CERT organizza martedì 30 giugno 2015 il Convegno dal titolo “La funzione del CERT nella struttura di difesa cibernetica nazionale”, che si...
leggi tutto »

MINISTERO DELL’INTERNO

By

7 maggio 2015 Fonte: http://www.interno.gov.it/ Source: http://www.fbi.gov/   E’ partito la scorsa notte da un ristorante nel Queens a New York, il blitz congiunto della Polizia...
leggi tutto »

Mafia nei dintorni…

By

Il latitante Matteo Messina Denaro(pubblicato il 17 Aprile del 2013) Osmosi Mafiosa: diluizione della cupola… di Marco Federico Dopo la cattura di Salvatore Riina e...
leggi tutto »

Le sfide alla sicurezza in Europa

By

 https://youtu.be/DxLYjTWYJeY Sen. Giuseppe Esposito ha caricato Le sfide alla sicurezza in Europa
leggi tutto »

Lotta e contrasto al terrorismo e criminalità organizzata…

By

Gen. Mario Mori e la lotta alla mafia Il giorno 16 marzo 1978, giorno del sequestro di Aldo Moro, Mario Mori viene nominato comandante...
leggi tutto »

Il Jihadismo Autoctono in Italia

By

About EFD www.europeandemocracy.eu The European Foundation for Democracy is a policy institute based in Brussels that is dedicated to upholding Europe’s fundamental values of...
leggi tutto »

ATTO CORALE PUBBLICO…

By

 di Marco Federico Fa paura chi esprime con VOLONTA’ e DETERMINAZIONE, la VERITA’ del VANGELO, chi sceglie di percorrere il proprio cammino seguendo Cristo...
leggi tutto »

www.sicurezzanazionale.gov.it

By

Cultura di Intelligence: “l’agente di influenza” Fonte: sicurezzanazionale.gov.it di Marco Federico Dopo l’ufficializzazione del sito istituzionale (il 24 novembre 2009) dei servizi segreti italiani, ...
leggi tutto »

International Corruption…

By

April 02, 2015 – http://www.fbi.gov – International Corruption: FBI www.IC3.gov. Alert Number I-040215-PSA TAX RETURN FRAUD Criminals are proficient in stealing the personally identifiable information (PII) of...
leggi tutto »

Cultura d’ Intelligence…

By

www.sicurezzanazionale.gov.it Disegna l’intelligence, vinci un giorno alla scuola per agenti speciali  
leggi tutto »

Ricardo Baretzky

By

PRESIDENT OF THE EUROPEAN CENTRE FOR INFORMATION POLICY AND SECURITY (ECIPS) RICARDO BARETZKY Terrorism is evolving with cyber warfare capability. President of ECIPS warns...
leggi tutto »

Cooperazione Internazionale Strategica…

By

  http://www.interno.gov.it/it/notizie/antiterrorismo-smantellata-cellula-islamista Operazione della Polizia di Stato in Piemonte e in Albania. Tre arrestati, tra loro un 20enne italiano di origine marocchina. Applicato il...
leggi tutto »

Europa Sud orientale: “corridoi strategici…”

By


leggi tutto »

TTS – THINK TANK SECURITY

By

 Centro Studi Sviluppo Relazioni per la Sicurezza  Rassegna stampa tematica www.ttsecurity.net Joint Operational Team Mare: Intelligence marittima UE   TTS – THINK TANK SECURITY...
leggi tutto »

ISIS: i media occidentali finiscono con il valorizzare il nemico

By

FONTE: http://www.paolacasoli.com/.   By Elisabetta Benedetti Collaboratore di ricerca presso l’Università di Trieste Master ISSMI, Dott. Ric. Scienze strategiche Già prof. a contratto di...
leggi tutto »

La Relazione sulla politica dell’informazione per la sicurezza 2014

By

www.sicurezzanazionale.gov.it La Relazione sulla politica dell’informazione per la sicurezza 2014        
leggi tutto »

Albert Chestone: what America means to me.

By

Albert F.Chestone, ex agente speciale dell’FBI ha voluto, con questo libro, risvegliare le coscienze degli americani cercando di infodere loro il grande entusiasmo che...
leggi tutto »

Ron Aledo, Intelligence Analyst

By

Ron Aledo http://www.linkedin.com/pub/ron-aledo/66/a96/278   UNCLASSIFIED //Non Sensitive Information for PUBLIC Release
leggi tutto »

Servizi Segreti: the European Identity…

By

By Blerina Mecule & Marco Federico  The European Identity…mp4 Visualizza anteprima allegato The European Identity…mp4 Scansione virus non eseguita  
leggi tutto »

A Security Dilemma…!?

By

  Visualizza anteprima allegato A Security Dilemma.mp  A Security Dilemma.mp4 Video Editing and Reflections by Blerina Mecule Geopolitical Analyst Marco Federico   Editor in Chief...
leggi tutto »

EU-RUSSIA-US strategic triangle of Energy in Europe

By

“THE TRIAD”as conflict’s solution… The Security Conference in Monaco made clear the need for UNITY between the Western powers, respectively the United States of...
leggi tutto »

Balkan Transitional Justice

By

Source: balkaninsight.com   News 20 Feb 15 War Crimes Defendant Goran Hadzic Asks for Release Former Croatian Serb leader Goran Hadzic, who is on...
leggi tutto »

Camera dei Deputati

By

Presentazione libro: IL MESE PIU’ LUNGO di Gabriele Polo Giovedì 19 Febbraio 2015 ore 15:00 | Embed Mostra link PRESENTAZIONE LIBRO – Dal sequestro Sgrena...
leggi tutto »

Ministerial on Information Sharing to Counter Foreign Terrorist Fighters

By

Diplomacy in Action – U.S. Department of State. Media Note Office of the Spokesperson Washington, DC February 18, 2015 Click the link below and...
leggi tutto »

Montenegro Adopts Controversial Surveillance Law

By

MPs have backed a new law, which allows intelligence agency direct insight into all databases without the need for court approval, amid criticism that...
leggi tutto »

Servizi Segreti: crescente minaccia terroristica…

By

Libia, ecco i presunti jihadisti ricercati a Roma L’Espresso pubblica gli identikit di due libici che si nascondono nella Capitale LEGGI ANCHE A Roma...
leggi tutto »

Sen. G.Esposito: “La sicurezza dell’Europa si ottiene anche grazie all’unità della Grecia”.

By

(ANSA) – ROMA, 17 FEB – “L’Ue non abbandoni la Grecia al suo destino. E’ un ulteriore confine del sud Europa. La sicurezza dell’Europa...
leggi tutto »

Servizi Segreti: “Guerra d’Informazione”

By

di Alessandro Continiello (Information Warfare) Si parla sovente – e giustamente – di un nuovo fronte o modalità di guerra: la c.d. “guerra cibernetica”...
leggi tutto »

Ministero dell’Interno News…

By

  Fonte: http://www.interno.gov.it/it/galleria-video/varato-decreto-legge-antiterrorismo Varato il decreto legge antiterrorismo Sicurezza nel Fermano: le misure del Patto Vittime racket e usura, giornata di formazione alla prefettura...
leggi tutto »

Sull’Iraq aveva ragione Bush?

By

Foto: Alex Wong/Getty Images © Washington Post 2014 di Marc A. Thiessen – Washington Post Un ex collaboratore di Bush sostiene che tutte le sue previsioni...
leggi tutto »

LA “TRIADE” COME SOLUZIONE DEI CONFLITTI…

By

UE-RUSSIA-USA il triangolo strategico dell’Energia in Europa di Blerina Mecule EU-RUSSIA-US strategic triangle of Energy in Europe Dalla Conferenza di Sicurezza a Monaco, è...
leggi tutto »

Cosa cambia per i servizi segreti con il decreto anti jihadismo

By

Fonte:www.formiche.net, 11 – 02 – 2015Michele Pierri Dopo un mese di rinvii, il governo ha approvato ieri le nuove misure anti terrorismo di contrasto...
leggi tutto »

EU-RUSSIA-USA…

By

RASSEGNA STAMPA EU-RUSSIA-USA A Strategic Energy Triangle of Southeastern Europe   RUSSIA-CYPRUS http://uk.businessinsider.com/russia-military-agreement-in-cyprus-2015-2?r=US   EU-CYPRUS http://www.balkaneu.com/anastasiades-cypriots-deserve-divided-country/ http://www.balkaneu.com/turkey-reacts-statement-greek-pm-cyprus-problem/   USA-SERBIA http://www.balkaneu.com/mature-relations-serbia-u-s/   EU-BULGARIA http://www.balkaneu.com/sefcovic-sofia-european-countries-show-work-achieve-greater-interconnectivity/  ...
leggi tutto »

Stati Uniti d’Europa….

By

https://docs.google.com/file/d/0B-Ba6KfFIuSDb1JaSkxRY2JwdEE/edit?usp=drive_web Visualizza anteprima allegato gennaio 2013 ESAME INFORMATICA B.MECULE.wmv
leggi tutto »

Sicurezza nazionale…

By

Nello “scenario asimmetrico” e quindi imprevedibile che si dispiega davanti ai nostri occhi diventa fondamentale “il potenziamento degli strumenti di raccolta, elaborazione, analisi e...
leggi tutto »

Expo, Papa: contro fame e miseria sconfiggere inequità

By

http://www.news.va/it/news/ Per affrontare gravi problemi come la piaga della fame nel mondo si deve anzitutto risolvere la radice di tutti i …(clicca e leggi...
leggi tutto »

USA Pavilion for Expo 2015 Breaks Ground in Milan

By

16Jul “Let the building begin,” proclaimed U.S. Ambassador to Italy John Phillips today, and with that, the USA Pavilion at the Milan Expo 2015...
leggi tutto »

“DIOGENE” CERCA L’EUROPA…

By

Blerina Mecule dopo aver maturato diversi anni di esperienza lavorativa nel campo della diplomazia, come Esperta per le Relazioni Internazionali presso la Presidenza della...
leggi tutto »

Lookout News:un nuovo approccio per l’analisi del terrorismo e dell’antiterrorismo.

By

Fonte: http://www.lookoutnews.it/antiterrorismo-intelligence-al-qaeda-stato-islamico/ Dall’11 settembre 2001 gli USA e i suoi alleati sono impegnati in un’ininterrotta guerra contro il terrorismo di matrice islamica, che dura...
leggi tutto »

Prof. Daniel Pipes

By

Difesa della cosiddetta estrema euro-destra di Daniel Pipes L’Opinione delle Libertà 23 gennaio 2015 http://it.danielpipes.org/15459/cosiddetta-estrema-euro-destra Pezzo in lingua originale inglese: In Defense of Europe’s...
leggi tutto »

MINISTERO DELL’INTERNO

By

Fonte: http://www.interno.gov.it/ Ministero Interno Lotta alle mafie Colpire le organizzazioni criminali, combattere le mafie anche colpendo i patrimoni dei clan. E contemporaneamente educare alla legalità...
leggi tutto »

Alfano a Tirana: squadre congiunte di polizia per contrastare il terrorismo

By

Il ministro dell’Interno ha incontrato i vertici istituzionali albanesi: «Balcani occidentali area strategica per l’Europa» L’Italia e l’Albania hanno deciso di costituire squadre congiunte...
leggi tutto »

Servizi Segreti: UNA INTELLIGENCE EUROPEA?

By

di Alessandro Continiello (Avvocato) (alla luce degli ultimi tragici avveinimenti n Francia) Non mi aggiungo alla schiera di coloro, certamente più autorevoli di me,...
leggi tutto »

Esposito a Radio Vaticana: Serve coordinamento europeo per la sicurezza

By

(ANSA) – ROMA, 10 GEN – “Sono tre anni che sto dicendo questa cosa all’interno del Copasir e all’interno del Parlamento. Attualmente abbiamo l’ex...
leggi tutto »

Parigi: mondo politico coram populo…

By

Domenica 11 Gennaio 2015 di Marco Federico Una pagina da scrivere nella nostra memoria storica… Questa grande manifestazione di solidarietà al popolo francese, ha...
leggi tutto »

Prof. Daniel Pipes…

By

L’analisi di Pipes: “Italiani, opponetevi all’islam, tenteranno di sottomettervi” di Andrea Morigi Libero Quotidiano 10 gennaio 2015 http://it.danielpipes.org/15350/italiani-opponetevi-islam-tenteranno-sottomettervi
leggi tutto »

Charlie Hebdo. Attacchi contro Alfano incomprensibili, Italia ha grande intelligence

By

Charlie Hebdo. Attacchi contro Alfano incomprensibili, Italia ha grande intelligence giuseppeesposito.it (ANSA) – ROMA, 8 GEN – “Non riesco a comprendere i motivi che...
leggi tutto »

Cellula Isis smantellata nella moschea di Madrid: gli sviluppi

By

05 gennaio 2015 – 20:14      www.corrispondenzaromana.it, (Fonte: Nocristianofobia.org) I media spagnoli ne han parlato a lungo. Ma nel resto del mondo la notizia è...
leggi tutto »

Parigi: Attentato alla libertà di stampa e dell’informazione…

By

di Marco Federico L’attacco sferrato da un “commando terroristico” alla redazione francese del settimanale satirico parigino “Charlie Hebdo”, è una dichiarazione di guerra        all’...
leggi tutto »

Analysiq Review: what an Intelligence Analyst can wish for

By

Ron Aledo Former FBI, Intelligence SME, Global Business Developer, Advisor Intelligence National Police Afghanistan By Roniel Aledo, M.A During my family vacations in Madrid...
leggi tutto »

Nel 2000, la CIA ha fatto queste previsioni per il 2015

By

by Nicholas Carlson Back In 2000, The CIA Made These Predictions For 2015 Back in 2000, the CIA published a 70-page report on what...
leggi tutto »

Isis. Ha un sito internet con dominio italiano, intervista esclusiva Esposito a Il Tempo –

By

Roma, 20 dic. (AdnKronos) – “L’Isis ha un proprio sito internet registrato con dominio italiano. Il portale è di proprietà di un polacco residente...
leggi tutto »

Le nuove sfide alla Sicurezza (FOREIGN FIGHTERS)

By

Intelligence and Security Studies – Sec ISIC LINK CAMPUS UNIVERSITY SEMINAR – Behavioral and Criminological Studies Applied to Terrorism and Counterterrorism  
leggi tutto »

Giornata dei Diritti Umani 2014

By

   Apri e visita:FBI — Homepage 10 Dic, 2014 03:00 News Blog Giornata dei Diritti Umani 2014 – “Oggi è Human Rights Day-un’osservanza prima...
leggi tutto »

CYBERPOL stress the need for a coordinated cyber crime management program at 3rd World BORDERPOL Congress Budapest.

By

RICARDO BARETZKY PRESIDENT OF THE EUROPEAN CENTRE FOR INFORMATION POLICY AND SECURITY (ECIPS) & CO- DIRECTOR AT CYBERPOL (CIB Bureau) CYBERPOL stress the need...
leggi tutto »

Documentazione declassificata…

By

  Il versamento dei documenti dell’intelligence, Giovanni Minoli racconta www.sicurezzanazionale.gov.it Sistema di informazione per la sicurezza della Repubblica …  
leggi tutto »

“L’inverno Mediorientale” Il videoeditoriale…

By

  Dalle primavere arabe al possibile ritorno in Libia. Ne parla il Direttore editoriale Alfredo Mantici.  Il videoeditoriale – “L’inverno Mediorientale” Lookout News –...
leggi tutto »

Baretzky President of the ECIPS speaks on cyber theft and espionage cost.

By

  Video on; http://www.worldnewstomorrow.com/ Baretzky President of the ECIPS speaks on cyber theft and espionage cost. Interview with The Intelligence News .COM  USA http://youtu.be/Ajg8Y4LLfzg
leggi tutto »

Ing. Pierluigi Paganini

By

LOTTA E CONTRASTO AD OGNI FORMA DI CRIMINALITA’ ORGANIZZATA L’Ingegniere Pierluigi Paganini, è un esperto di SICUREZZA, autore di libri e di molteplici pubblicazioni...
leggi tutto »

La cooperazione pubblico-privato nella cyber-security

By

http://www.sicurezzanazionale.gov.it Sistema di informazione per la sicurezza della Repubblica … La cooperazione pubblico-privato nella cyber-security 1 dicembre 2014 www.Stefanomele.it
leggi tutto »

Direzione Investigativa Antimafia

By

Acquisizione e analisi delle informazioni concernenti i fenomeni criminali di stampo mafioso. Investigazioni giudiziarie per il contrasto alla criminalità organizzata. Promozione e sviluppo dei...
leggi tutto »

NATO Member Countries

By

NATO – Member countries – ‎Organization NATO is an Alliance that consists of 28 independent member countries. Country by country, this page offers an overview...
leggi tutto »

Centro Studi Americani

By

DA WIKIPEDIA: http://www.centrostudiamericani.org/   Sito web Il Centro Studi Americani fu creato a Roma poco prima della seconda guerra mondiale grazie anche alla donazione di...
leggi tutto »

L’evoluzione della crittografia…

By

di Alessandro Continiello Traggo spunto da un interessante articolo di Claudio Agosti dal titolo “superare le frontiere con la steganografia” contenuto nella nota Rivista...
leggi tutto »

Cameron seemingly compares Russia to Nazi Germany

By

Putin to leave G-20 summit early against backdrop of increased Western pressure over Ukraine By Times of Israel staff, AP and AFP November 15,...
leggi tutto »

Fondazione Falcone in visita al quartier generale dell’FBI

By

        Giovanni Falcone sarà sempre ricordato come un pubblico ministero che ha dedicato la sua carriera a smantellare la mafia siciliana....
leggi tutto »

Antiterrorismo: “allarme in Francia a Parigi…”

By

Marco Federico In Francia, a Parigi, sono in corso investigazioni su possibili “cellule dormienti” pronti ad attivarsi, che hanno collegamenti con la Rete Jihadista...
leggi tutto »

Missione Copasir..

By

Sen. Giuseppe Esposito: Pace in Israele guarda il video Eletto senatore in Campania per la prima volta nel 2008 e successivamente nel 2013 –...
leggi tutto »

Intelligence…

By

di Alessandro Continiello Il mestiere della spia Preliminarmente è bene specificare di cosa si occupa il personale facente parte dei Servizi Segreti. L’agente (segreto),...
leggi tutto »

The Mossad wants you!

By

http://www.timesofisrael.com/the-mossad-wants-you/ http://www.servizisegreti.com/wp-admin/post-new.php The Mossad wants you!   By Debra Kamin http://www.timesofisrael.com/the-mossad-wants-you/
leggi tutto »

Alla scoperta de “L’Entità” (I Servizi segreti del Vaticano). Intervista a Antonella Colonna Vilasi

By

Alla scoperta de “L’Entità” (I Servizi segreti del Vaticano). Intervista a Antonella Colonna Vilasi E’ il più antico, e forse anche il più misterioso,...
leggi tutto »

Pratica di Mare 28 maggio 2002…

By

In the comments of TG1 (italian Rai) of the time, the signing of Practice Sea (town south of Rome), under which Russia became a...
leggi tutto »

Scontri Brescia, basta intolleranza verso forze dell’ordine! »

By

  3 nov. (AdnKronos) – ”Bisogna assolutamente interrompere, anche da parte di alcune forze politiche, questo insopportabile clima di intolleranza e delegittimazione che da...
leggi tutto »

INTERPOL General Assembly opens in Monaco to address contemporary crime threats

By

03 November 2014 – INTERPOL General Assembly opens in Monaco to address contemporary… INTERPOL MONTE CARLO, Monaco – The INTERPOL General Assembly has opened...
leggi tutto »

www.sicurezzanazionale.gov.it

By

Fonte sito ufficiale:www.sicurezzanazionale.gov.it Relazione al Parlamento 2013 6 marzo 2014 Indice della Relazione al Parlamento 2013 (PDF 2,5 MB): PREMESSA L’intelligence nell’impianto istituzionale Un...
leggi tutto »

Standard Bank South Africa seems to be the number one choice for Terrorist Banking

By

Standard Bank South Africa seems to be the number one choice for… Source: worldnewstomorrow.com WORLD NEWS TOMORROW – REPORTS CAPE TOWN – : The...
leggi tutto »

Terrorismo internazionale…

By

   29 ottobre 2014 –   Siria, attacco dell’Isis: 30 morti Combattenti siriani giunti a … I jihadisti hanno colpito il giacimento di gas a Homs....
leggi tutto »

What is the CyberEurope2014 and why is it so important?

By

Which is the importance of the CyberEurope2014 organized by the ENISA? It is the largest and most comprehensive EU cyber-security exercise to date.  ...
leggi tutto »

Security Affairs…

By

Pierluigi Paganini Security Affairs –  (Voxis platform, cybercrime) Hackers infiltrated a White House unclassified computer network   According to an unnamed official at the White House, hackers infiltrated an...
leggi tutto »

Luigi Gallina…

By

Dott. Luigi Gallina Vice President of ECIPS speaks on CYBERPOL and ECIPS RICARDO BARETZKY PRESIDENT OF THE EUROPEAN CENTRE FOR INFORMATION POLICY AND SECURITY...
leggi tutto »

Ricardo Baretzky…

By

RICARDO BARETZKY ha avviato una discussione in European Centre for Information Policy and Security (ECIPS). GLOBALIZATION OF UNIFIED LAWS ARE NECESSARY TO COMBAT CRIME...
leggi tutto »

Cultura della Sicurezza

By

di Alessandro Continiello SINOSSI DELLA TESI (LIBERO) DOTTORATO (PhD) DI RICERCA (PRIVATO) IN “RELAZIONI INTERNAZIONALI E INTELLIGENCE” TITOLO: “SISTEMI INFORMATIVI DI SICUREZZA (INTELLIGENCE) COMPARATI:...
leggi tutto »

Allarme hackers alla Casa Bianca Il dubbio: spie pilotate da Mosca?

By

Fonte: Corriere della Sera di Guido Olimpio I sospetti si concentrerebbero su «pirati» del cyberspazio probabilmente vicini ai servizi segreti russi. L’episodio è stato...
leggi tutto »

Biggest ever cyber security exercise in Europe today

By

More than 200 organisations and 400 cyber-security professionals from 29 European countries are testing their readiness to counter cyber-attacks in a day-long simulation, organised...
leggi tutto »

Sen. Esposito: fare assoluta chiarezza…

By

L’indagine conoscitiva sulle operazioni Farfalla e Rientro proseguirà la prossima settimana con altre audizioni che seguiranno quelle già legittimamente svolte dal Copasir negli ultimi...
leggi tutto »

“The Deep Dark Web”

By

Pierluigi Paganini, autore del libro: “The Deep Dark Web” nonchè fondatore del blog affari di sicurezza.   Read the full article:  Darknets: Murky hidden...
leggi tutto »

Servizi Segreti…

By

Il caso Renato Farina e la sorte dell’Ordine di Arturo Diaconale 23 ottobre 2014 EDITORIALI – Il caso Renato Farina e la sorte dell’Ordine...
leggi tutto »

In che modo la situazione si è deteriorata in Turchia

By

di Daniel Pipes The Weekly Standard 13 ottobre 2014 http://it.danielpipes.org/15051/turchia-deteriorata Pezzo in lingua originale inglese: How Turkey Went Bad
leggi tutto »

Magdi Cristiano Allam come Oriana Fallaci?

By

Magdi Cristiano Allam Dopo che lo spirito della menzogna si era impossessato di Maometto, dopo che il diavolo aveva ucciso le anime degli uomini...
leggi tutto »

Protezione Civile…

By

Home > Dipartimento Dipartimento Protezione Civile | Home Il Dipartimento della protezione civile è una struttura della Presidenza del Consiglio dei Ministri. Nasce nel...
leggi tutto »

Panetta clashed with CIA over contents of book

By

  Panetta clashed with CIA over contents of book Former CIA director Leon E. Panetta clashed with the agency over the contents of his...
leggi tutto »

Erdogan non riesce a conquistare la città di New York

By

Erdogan non riesce a conquistare la città di New York di Daniel Pipes 23 settembre 2014 http://it.danielpipes.org/blog/2014/09/erdogan-conquistare-new-york Pezzo in lingua originale inglese: Erdoğan Fails...
leggi tutto »

“Chi difende il Paese dalla minaccia cyber”

By

Fonte:  http//www.sicurezzanazionale.gov.it Sito ufficiale dei Servizi d’Informazione e Sicurezza clicca e naviga con l’Intelligence italiana: Categoria: Archivio notizie DIS Comunicazione Il Sistema di informazione per...
leggi tutto »

President Obama’s message on Ebola

By

  Today, President Obama spoke to the nation about Ebola — how the Administration is responding, and what you should know. The Ebola virus...
leggi tutto »

Professionisti ed esperti qualificati…

By

Intelligence eTerrorismo: le nuove professioni per combattere l’ emergenza Lo scorso 15 ottobre si è tenuto, presso la residenza di Ripetta, un incontro avente...
leggi tutto »

Terrorismo islamico in Italia…

By

Intervento al Senato del Vice presidente del Copasir, sen. Giuseppe Esposito. Senatore Giuseppe Esposito – Isis, si calcola circa due miliardi cash di dollari,...
leggi tutto »

Servizi segreti: “sventati ben 276 attentati”

By

Mohamed Yassine Mansouri,  da ben nove anni Funzionario della Dged (Direction Generale des Etudes et del la Documentation), secondo la rivelazione de «Il giornale»,...
leggi tutto »

Sicurezza e Antiterrorismo…

By

  Cultura di Intelligence: cosa si è fatto e cosa si potrebbe fare… GNOSIS 1/2010 A colloquio con il Presidente – GNOSIS – Rivista...
leggi tutto »

Intelligence: possibili disordini a Milano ed altre città…

By

Marco Federico – A piazza Carlo Magno, al “Milano Congressi”,  domani mattina inizierà La conferenza sul <> LAVORO <> tra Capi di Stato e...
leggi tutto »

Prof. Daniel Pipes

By

Monitorare la diffusione del califfato di Daniel Pipes 6 agosto 2014 http://it.danielpipes.org/blog/2014/08/monitorare-califfato Pezzo in lingua originale inglese: Monitoring the Caliphates’ Spread Traduzioni di Angelita...
leggi tutto »

TEMPI: “ASPETTANDO GIUSTIZIA”

By

Il generale Mori dovrà ricominciare ad aspettare giustizia. Il nuovo papello si chiama “protocollo farfalla” Tempi www.tempi.it ottobre 5, 2014 Emanuele Boffi Quando partecipò...
leggi tutto »

Formiche – analisi, commenti e scenari…

By

Che cosa ha detto Renzi al Copasir. Parla Esposito (Ncd)  Fonte:         Formiche – analisi, commenti e scenari           01 – 10 – 2014Michele Pierri  Diversi...
leggi tutto »

Prof. Daniel Pipes

By

Il posto dei Fratelli musulmani nella politica islamista di Daniel Pipes 23 agosto 2014 http://it.danielpipes.org/blog/2014/08/fratelli-musulmani-politica-islamista Pezzo in lingua originale inglese: The Muslim Brotherhood’s Place in...
leggi tutto »

Gnosis: Cultura & Intelligence…

By

Intelligence e Sicurezza Nazionale                                                                                                                                                                             Rivista italiana di Intelligence – 2006 n°2...
leggi tutto »

Assistiamo in maniera passiva ad una nuova crociata.

By

Senatore Giuseppe Esposito Con i bombardamenti e con l’arrivo di circa mille combattenti cristiani a sostenere la formazione delle milizie dell’Isis in Siria e in...
leggi tutto »

“TOP SECRET”: le principali operazioni d’intelligence del 2013

By

STATI UNITI D’AMERICA – 20 dicembre 2013 – 14:00 “TOP SECRET”: LE PRINCIPALI OPERAZIONI D’INTELLIGENCE DEL 2013 Il 2013 è stato un anno ricco...
leggi tutto »

Il presidente Obama si rivolge alla nazione sulla minaccia ISIL

By

  President Obama Addresses the Nation on the ISIL Threat Obama Exalts America’s Endurance in Wake of 9/11 Attacks The Story of the Pentagon...
leggi tutto »

Antiterrorismo…

By

Notizie Antiterrorismo Italia ed Europa all’erta contro la nuova offensiva del terrorismo religioso 09.09.2014 Informativa urgente del ministro Alfano alla Camera e al Senato...
leggi tutto »

Gli Ussari alati di Daniele Cellamare

By

DANIELE CELLAMARE Romanzo Storico Recensione di Filippo Maria Bonci GLI USSARI ALATI Fazi Editore  Questo non è soltanto un romanzo storico. E’ una narrazione...
leggi tutto »

Stalking e Femminicidio: prevenzione e intervento…

By

Corso di aggiornamento professionale in Stalking e Femminicidio: PREVENZIONE E INTERVENTO; Franco Polverini. 2000 + Segretario Nazionale C.S.N – National Secretary C.S.I.-Delegato Regionale Tribunale...
leggi tutto »

Servizi Segreti: minaccia jihadista di proselitismo giovanile in europa….

By

di Marco Federico Fermare il proselitismo jihadista è un punto di partenza essenziale nella lotta al terrorismo.   Bisogna impedire che i giovani e persino...
leggi tutto »

Studiare il terrorismo…

By

Sistema di informazione per la sicurezza della Repubblica … Home » Sicurezza in-formazione » Studiare il terrorismo a “Tor Vergata” (14 novembre 2013) Un...
leggi tutto »

Servizi Segreti:”metastasi diffuse di Terrorismo Globale”

By

di Marco Federico Come appassionato di Intelligence e con il rispetto dovuto a chi ne fa parte, mi sento di scrivere che sarebbe auspicabile...
leggi tutto »

Archivio Notizie: Maria Gabriella Pasqualin

By

Archivio Notizie: Sistema di informazione per la sicurezza della Repubblica … di Gianluca Ansalone Si dice spesso che la prima vittima della guerra sia...
leggi tutto »

“La guerra cyber non avrà luogo”

By

Fonte:   www.sicurezzanazionale.gov.it/ Sistema di informazione per la sicurezza della Repubblica  Cyber War Will Not Take Place è un libro che nasce da un saggio...
leggi tutto »

Cyber Security Intelligence: news letter…

By

I temi principali che definiscono geo-sicurezza per i prossimi decenni sono stati esplorati in un forum sul tema "Il futuro della guerra" al Security...
leggi tutto »

La Costituzione italiana, ieri, oggi e domani…

By

La Storia è Presente! Il Passato è lo specchio del Futuro...
leggi tutto »

Il virus Ebola può essere fermato!

By

Fonte: COUNTER PUNCH: “Il virus Ebola continua a diffondersi ad un ritmo allarmante, il presidente della Liberia, Ellen Johnson Sirleaf, ha emesso un severo...
leggi tutto »

Servizi Segreti:appuntamento a Budapest!

By

Sicuramente è un incontro da non perdere visto e considerati  gli Alti Rappresentanti delle diverse Agenzie di Confine che parteciperanno alla CONFERENZA!    ...
leggi tutto »

Servizi Segreti: “capitale intellettuale e mercato globale…”

By

L’uomo possiede delle capacità e potenzialità sconosciute persino a se stesso… Addentrarsi nello scibile umano è straordinario e contemporaneamente misterioso… Si sa da dove...
leggi tutto »

Servizi Segreti: a seguito delle fughe di notizie Snowden…

By

Pierluigi Paganini L’analisi sull’uso della crittografia da parte di Al-Qaeda, dopo le fughe di notizie Snowden. Nel maggio 2014 società di web intelligence ha...
leggi tutto »

Servizi Segreti: “il vaso di pandora…”

By

di Marco Federico Lottare e difendere la verità, vuol dire addentrarsi in un terreno minato: in tanti cercheranno di falsarla, di insabbiarla, di stravolgerla…...
leggi tutto »

Servizi Segreti: : i Veterani agenti dei servizi segreti US

By

By Washington’s Blog Global Research, July 30, 2014 Washington’s Blog The MH17 Crash: US Veteran Intelligence Officers Slam the Flimsy “Intelligence” Against Russia  ...
leggi tutto »

Servizi Segreti: “Libia, il grande rientro che spaventa l’Occidente … e non solo.”

By

di Giovanni Lippa –   Nella serata del 28 luglio, nel pieno della battaglia parlamentare sulle attesissime riforme costituzionali, il Presidente del Consiglio Matteo...
leggi tutto »

Servizi Segreti<:"Le immagini satellitari mostrano che l'Ucraina è colpita dalle truppe filo-russe attraverso il confine"

By

Dr. Pierluigi Paganini http://securityaffairs.co/wordpress/27065/intelligence/satellite-images-ukraine-hit.html Il Dipartimento di Stato americano ha pubblicato una raccolta di immagini satellitari, tramite l’ambasciatore in Ucraina Geoffrey Pyatt, che dimostrano...
leggi tutto »

Servizi Segreti:”la nuova generazione del terrorismo”

By

TRAC – Veryan Khan Editorial Director / Associate Publisher Beacham Publishing  Islamic State (ISIS): The Islamic Caliphate, An Invisible Shura and A New Slate for...
leggi tutto »

Servizi Segreti:”Gli hacker rubano informazioni di contatto dell’utente e altri dati da un database del sito web della Banca centrale europea, in un tentativo di estorsione”.

By

Dr. Pierluigi Paganini: Cyber ​​Security Expert, criminalità informatica analista, scrittore, autore Specializzazioni: Security Specialist, Consiglio CE Londra Ethical Hacker Editor in Chief CyberDefense Magazine...
leggi tutto »

Servizi Segreti: “Putin riaprirà una base di spionaggio a Cuba?”

By

“La Russia secondo fonti attendibili, pare abbia raggiunto un accordo con Cuba per riaprire una base spia sovietica alle porte degli Stati Uniti. Siamo...
leggi tutto »

Servizi Segreti: Angela Merkel dixit…

By

di Marco Federico     L’espulsione dalla Germania dell’Ufficiale di collegamento, John Emerson, ambasciatore USA a Berlino, è una scelta obbligata della Merkel? Certo...
leggi tutto »

Servizi Segreti: “Intelligence & Politica” (?)

By

“Non esiste una buona Intelligence senza una buona politica. E, inoltre, non esistono Servizi deviati e/o paralleli: in ballo c’e’ sempre l’interesse nazionale, di...
leggi tutto »

Servizi Segreti: SPECIALE “STAY BEHIND”

By

  www.stay-behind.it L’Associazione Italiana Volontari Stay Behind ha iniziato una serie conferenze o, meglio, di incontri con il pubblico, su tutto il territorio nazionale. L’intento...
leggi tutto »

Servizi Segreti: Fulvio Martini, un galantuomo dell’Intelligence mondiale.

By

Mi piace ricordarlo con un suo leggendario concetto che sovente amava esprimere: ” per fare un determinato lavoro bisogna essere dei veri galantuomini, altrimenti,...
leggi tutto »

Il Ruolo Strategico dell’Italia nel Mediterraneo

By

di Marco Federico Intervista al Prof. Stefano Masullo Il rapporto tra l’Occidente e l’Islam, ha percorsi che partono da lontano e che conducono ad oggi,...
leggi tutto »

Interconnessioni d’Intelligence…

By

Siamo giunti alla quarta puntata della ricerca e studio sulle Interconnessioni d’Intelligence, a cura di Pier Paolo Santi. Pier Paolo Santi è attualmente analista...
leggi tutto »