Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Servizi Segreti: Aspettando il “capro espiatorio” di turno….

Marco Federico

Il Generale M. Mori ed il Colonnello G. De Donno

Leggo della sentenza della condanna della Corte di Assisi di Palermo, in riferimento all’udienza del 20 aprile, al Generale Mori ed al Colonnello De Donno, dei quali sono convinto della loro integrità morale e professionale come servitori dello Stato, nonchè SPECIALISTI DI ALTA INVESTIGAZIONE. Sono allibito e mi chiedo: cosa sta succedendo nel nostro Paese? Mi viene spontaneo pensare che siamo dentro fino al collo nella “commedia dell’assurdo”. Con la sola ed unica differenza che qui stiamo parlando di uomini che hanno rischiato in tutta la loro attività professionale la vita nel perseguire e contrastare la criminalità organizzata ed in particolar modo la MAFIA. 

 
Non riesco a capire, perchè talvolta il valore di certi uomini servitori dello Stato viene riconosciuto soltanto dopo la morte, forse LA COLPA del Generale Mori è quella di non essere stato ammazzato dalla MAFIA? 
Non la ritengo affatto una sentenza storica, anzi ho i brividi….